Attualità

Collaborazione tra psicologi e altre professioni sanitarie per il benessere della persona

Migliorare i servizi al cittadino con la collaborazione tra le professioni sanitarie: questo lo scopo del documento firmato a Piacenza il 15 maggio scorso dall'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna e dagli Ordini di: Medici Chirurghi Odontoiatri di Piacenza, Professioni infermieristiche di Piacenza, Medici Veterinari di Piacenza, TSRM PSTRP di Piacenza, Farmacisti di Piacenza, Chimici e Fisici di Parma e Piacenza, Biologi Nazionale. In seguito alla sottoscrizione del manifesto dell'alleanza tra professionisti della salute per un nuovo SSN, avvenuta a febbraio tra rappresentanti delle Federazioni e degli Ordini delle professioni sanitarie e sociali, a maggio si è stretta la collaborazione tra le varie professioni sanitarie, al fine di migliorare i servizi alla cittadinanza. La finalità di questo nuovo patto è quella di elevare lo standard qualitativo della prestazione fornita a beneficio del cittadino, della salute pubblica e degli animali e nell’osservanza dei codici deontologici dei rispettivi Ordini. Questi si impegnano, quindi, ad aumentare la comunicazione tra loro, con lealtà e tenendo in massimo conto la divisione delle competenze che caratterizzano ogni professione. A ognuno il suo ruolo, parte di un sistema che lavora per lo stesso scopo. All’atto pratico, ciò si tradurrà in un solenne impegno nel caso di competenze a confine, se ci sono ostacoli per arrivare al miglior risultato possibile per il cittadino, di proporre al cittadino stesso di avvalersi anche di un altro professionista, il più pertinente per affrontare la specifica situazione. L’obiettivo è lavorare tutti insieme, ognuno nel proprio ambito, collaborando per fare quel che è meglio per i cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collaborazione tra psicologi e altre professioni sanitarie per il benessere della persona

IlPiacenza è in caricamento