Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Come comunicare: all’annuale meeting dieci redazioni dei giornali studenteschi a confronto

Passerella e premiazione al Centro di formazione Crédit Agricole Italia (Via S. Bartolomeo, 40) alle Scuole secondarie di 1° grado e degli Istituti comprensivi che hanno partecipato all’ottava edizione di “Giornaliamo”. Circa 200 gli studenti presenti in rappresentanza di dieci testate di giornali studenteschi (due on line) che sono state protagoniste della Rassegna 2018/2019, promossa dal C.I.D.I.S. (Centro di Informazione e Documentazione per l’Innovazione Scolastica e formativa), con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale e con il sostegno di Crédit Agricole Cariparma.  L’iniziativa oltre a valorizzare il lavoro delle redazioni ne favorisce la reciproca conoscenza anche attraverso i banchetti espositivi in cui ogni scuola ha esposto i suoi giornali.

I lavori della intensa mattinata sono stati aperti dal prof. Giancarlo Schinardi, “da sempre” attivamente impegnato nel giornalismo scolastico e dagli interventi di Enrica Migliavacca direttore del Centro di formazione, di Dino Bertini (Credit Agricole), di Nicola Domenighetti in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, di Ada Guasconi per l’Ufficio Scolastico provinciale e di Angelo Melza per

il C.I.D.I.S. E’ seguito un serrato dialogo con il direttore di Libertà Pietro Visconti, moderato da Gianmaria Vianova ex redattore della testata “Il buco” del Liceo Respighi.

E’ poi stata la volta di scenette creative sui temi “Una conquista sorprendente” o “il nostro contributo per l’ambiente” con vincitore, proclamato da una giuria di coetanei, il gruppo di studenti che fanno capo a “Il Pellicano” dell’istituto Comprensivo di Carpaneto. 

A tutte le redazioni partecipanti è stato consegnato un diploma di partecipazione un contributo di sostegno ai costi redazionali.

I PROTAGONISTI

- “ANDANDO PER NOTIZIE”, Istituto comprensivo di Bobbio,

- “LA VOCE DELL’OLUBRA – Un torrente di notizie”, Istituto compr. “Agostino Casaroli”di Castel S. Giovanni Testata on line,

- “IL PELLICANO” Istituto comprensivo di Carpaneto Piacentino,

-  “ICARO” Il giornalino mette le alidi Fiorenzuola d’Arda., Testata on line,

- “CHI PIU’ NE HA” Istituto sec. I grado “U. Amaldi”di Roveleto, (Ist. compr. di Cadeo), Testata on line,

- “WWW. NEWS” Istituto sec. I grado “F. Petrarca” di Pontenure (Istituto compr. di Cadeo),

- “Zero In Condotta” Istituto comprensivo di Pianello Val Tidone,

- “Il sole 5 ORE” Istituto sec. I grado di Alseno, (Ist. compr. di Castell’Arquato),

- “8: 05” Istituto sec. I grado “I. Calvino” di Piacenza, sede di Via Boscarelli,

- “FUORI CLASSE” Istituto sec. I grado “I. Calvino” di Piacenza, sede di Via Stradella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come comunicare: all’annuale meeting dieci redazioni dei giornali studenteschi a confronto

IlPiacenza è in caricamento