Ecco nuove piante per il parco della Pace. In novembre anche a Borgotrebbia ed ex Unicem

Sono state piantate dalla Compagnia delle Piante, una trentina di volontari appassionati ed innamorati del verde con il sostegno di Legambiente

I volontari al lavoro al parco della Pace

“La regola dovrebbe essere una sola e semplice: ovunque sia possibile far vivere una pianta, deve essercene una". Con queste parole nel cuore, la Compagnia delle Piante, una trentina di volontari appassionati ed innamorati del verde, si sono dati appuntamento, armati di vanghe, badili, guanti e mascherine, domenica 25 ottobre al parco della Pace in via Raffalda per agire concretamente, piantando e curando nel tempo nuovi alberi ed arbusti in città. 
Sette i nuovi alberi piantati, tre querce e quattro bagolari, oltre a una trentina di arbusti presi tramite l'iniziativa regionale "Un albero per ogni abitante della regione" per rendere più accogliente, ombreggiato e curato questo spazio pubblico. 
In accordo con l'ufficio del Verde dell'amministrazione comunale, a questa primo intervento seguiranno altre due piantumazioni: domenica 8 novembre alle 9 presso l'area ex Unicem e sabato 21 novembre, Giornata Nazionale dell'Albero, a Borgotrebbia in via Berzolla, il tutto nel rispetto della normativa Emergenza Covid.

La Compagnia delle Piante è nata con l'obbiettivo di piantare nuove piante ed arbusti su terreni pubblici o privati in città e prendersene cura direttamente al fine di contribuire a migliorare la pessima qualità dell'aria cittadina, creare luoghi d'ombra e frescura, mitigando le torride estati piacentine, aumentare la presenza di avifauna ed insetti impollinatori, ma soprattutto per rendere più bella ed accogliente Piacenza, soddisfacendo quel bisogno di bellezza ed armonia che solo le Piante sanno trasmettere alle persone ed ai luoghi.
Le piante ed arbusti sono e verranno acquistati da vivai locali tramite autotassazione e donazioni dei partecipanti ed usufruendo per il 2020 della bella iniziativa regionale gratuita "Piantiamo un albero per ogni abitante della Regione" tramite il vivaio Orto Botanico.
Nello specifico le piante di oggi, che sono andate ad arricchire il Parco della Pace, sono state donate da Legambiente Piacenza tramite donazioni di alcuni socie e soci, mentre le piante che saranno messe a dimora a Borgotrebbia verranno donate dall'Associazione Apicoltori Piacentini, tutte acquistate dal vivaio Casaverde. Ogni anno verranno migliorate aree verdi già esistenti e creati nuovi piccoli giardini, boschetti o aree periurbane di riforestazione.
La Compagnia delle Piante di Piacenza, nata con il sostegno di Legambiente circolo di Piacenza e Apap, Associazione Provinciale Apicoltori Piacentini, è aperta a chiunque ami le piante e voglia darsi da fare in prima persona, donando una piccola parte del suo tempo per la cura del verde.
Per contatti la mail è: lacompagniadellepiante@gmail.com o tel.0523332666 (sede di Legambiente).
In questi giorni si è costituita La Compagnia delle Piante di Fiorenzuola, per esportare il progetto in val d'Arda. L'invito è quello di creare in provincia tante nuove Compagnie delle Piante in ogni comune, tutte in rete, per aumentare la presenza di verde in Provincia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento