Conad, con l'iniziativa SuperCoccolosi donati 5mila euro alla Casa di Iris

Giunta al termine l’iniziativa Conad attiva fino a novembre in tutti i punti vendita della provincia di Piacenza

Sono stati consegnati nella mattinata del 13 dicembre nell’aula consiliare del municipio i fondi raccolti con l’iniziativa promossa da Conad “I SuperCoccolosi”, attiva dal 3 ottobre fino a novembre in tutti i punti vendita in cui opera Conad Centro Nord: Lombardia ed Emilia Romagna (per le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia). I 12 animaletti protagonisti dell’iniziativa suddivisa in tre tranche (i coraggiosi, i simpatici e i fantastici) hanno permesso di destinare 0,50 centesimi di euro per ogni pupazzo acquistato a favore di enti e associazioni territoriali a sostegno di sei progetti solidali rivolti per lo più ai bambini, raccogliendo un totale di 90mila euro.  Per la provincia di Piacenza sono stati collezionati 2500 pupazzetti che hanno permesso di donare 5mila euro a favore dell’Hospice Casa di Iris, di cui Conad è partner solidale già da diversi anni. Dal 2011 ad oggi Conad Centro Nord ha donato 34 mila euro a progetti inerenti l’assistenza alla persona malata passando dall’Albero degli Amici, ai Cuccioli del Cuore, le Luci del Cuore e i Super Coccolosi di quest’anno.

«Il binomio Supercoccolosi e Casa di Iris è sempre un successo» afferma Marzio Ferrari, Presidente di Conad Centro Nord e continua: «Questo traguardo però è anche frutto della generosità dei cittadini di Piacenza e dei nostri clienti che ogni anno, insieme ai soci imprenditori Conad, si vedono coinvolti in prima linea in progetti utili e concreti a favore dei più piccoli, più in generale, dei malati. E proprio a questi ultimi vogliamo fare un augurio speciale per queste festività in arrivo». «La collaborazione con Conad è consolidata e rappresenta, per l’Hospice di Piacenza, una partnership preziosa», dice Lorena  Masarati, Coordinamento Linea Sanitaria della Cooperativa Pro.Ges., che aggiunge: «Coinvolgendo la comunità nel sostegno alla Casa di Iris, non solo si assicura un supporto concreto alle persone malate e alle loro famiglie, ma si attua un percorso di sensibilizzazione che per noi è altrettanto importante. A Conad va quindi, ancora una volta, il nostro più sincero ringraziamento». 

Anche il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri, presidente della Onlus Insieme per l’Hospice, sottolinea l’importanza del legame che, nel segno della solidarietà, si rinnova ogni anno tra Conad Centro-Nord e il territorio: «Sostenere la Casa di Iris significa garantire, alla nostra comunità, un servizio di fondamentale importanza, che alle persone malate e alle loro famiglie assicura un’assistenza dignitosa, professionale e di profonda umanità, con il conforto degli affetti più cari. Grazie all’iniziativa di Conad, tanti concittadini possono dare il proprio contributo e sentirsi parte integrante di un progetto che riguarda ciascuno di noi, perché l’Hospice nasce innanzitutto dalla volontà di non lasciare sole le persone nel momento più difficile».

Infine Il Presidente della Fondazione Casa di Iris Sergio Fuochi ringrazia Conad per la sensibilità e il sostegno concreto dimostrato nei confronti della Casa di Iris. Sostegno, iniziato già da qualche anno e che si spera possa continuare anche per il futuro. «La realizzazione di iniziative  per la raccolta fondi a scopo benefico  caratterizzano questo marchio della grande distribuzione alimentare e il suo supporto economico ha contribuito, in questi anni, al pagamento del canone annuale che l’Associazione Insieme per l’Hospice deve per contratto al Consorzio Iris, gestore della struttura. I risultati dell’iniziativa promossa da Conad, estesa su tutto il territorio provinciale,  dimostrano come La Casa di Iris sia entrata nel cuore non solo dei cittadini del Comune di Piacenza ma anche di tutti  i cittadini della Provincia di Piacenza. E’ possibile quindi affermare che a 7 anni dal suo avvio la struttura è divenuta  un punto di riferimento importante per tutti i pazienti colpiti da patologie gravi e per le loro famiglie».

Conad Centro Nord è una delle sette cooperative territoriali associate nel Consorzio nazionale tra dettaglianti (CONAD) che opera in Italia nel mercato della grande distribuzione organizzata. Nata nel 1963, svolge la sua attività nelle province emiliane di Reggio Emilia, Parma e Piacenza e in Lombardia con più di 240 punti vendita (oltre 195mila metri quadrati di superficie complessiva). Conad Centro Nord detiene il 5,7% della quota di mercato con un fatturato della rete di vendita nel 2017 di oltre 1,3 miliardo di euro, frutto dell’attività di oltre 350 imprenditori associati e 4.700 dipendenti. L’azienda ha una spiccata vocazione sociale: è costantemente impegnata nella tutela del consumatore, delle economie locali e, in particolar modo, in progetti di sostegno per il territorio, la scuola, la famiglia e la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento