Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

«Contrastare la dispersione scolastica e creare una maggiore occupabilità per i ragazzi»

Concluso il progetto ‘Stra.Te.G.I.A.-Strada Territorio Giovani In Azione’: bilancio, premiazioni e dibattito nell’evento finale, che si è svolto in presenza al liceo Respighi

Contrastare la dispersione scolastica e creare una maggiore occupabilità di ragazze e ragazzi, favorendone il successo formativo: questi gli obiettivi centrali del progetto ‘Stra.Te.G.I.A.-Strada Territorio Giovani In Azione’, che si è concluso con l’evento finale tenutosi questa mattina nell’area esterna del liceo cittadino ‘L. Respighi’.

L’appuntamento, svoltosi in presenza nel rispetto delle vigenti norme connesse all’emergenza sanitaria in corso, è iniziato con l’intervento del presidente della Provincia di Piacenza Patrizia Barbieri: «Questo progetto, seguito con convinzione dalla consigliera Valentina Stragliati, è un fiore all’occhiello dell’Amministrazione provinciale. Il successo dell'iniziativa è stato reso possibile dall’efficace sinergia tra tutti i partner coinvolti, ma anche dal grande senso di responsabilità dimostrato dai nostri giovani in un periodo particolarmente difficile a causa della pandemia. Tutto ciò contribuirà a dare forza ed entusiasmo alle future progettualità dell’Ente».

Con il presidente Barbieri hanno illustrato obiettivi, attività e risultati dell’iniziativa Annamaria Olati (dirigente della Provincia di Piacenza e Project manager di ‘Stra.Te.G.I.A.’), Maurizio Bocedi (dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per Piacenza e Parma) e Pierpaolo Triani (docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza), presentati da Andrea Dossena dell’Ufficio di Presidenza della Provincia. 

I principali dati raccolti nell’opuscolo ‘Orientamento e vita scolastica’, realizzato sulla base dei due questionari realizzati all’interno di ‘Stra.Te.G.I.A.’, sono stati riassunti dal professor Triani. Insieme a youth worker ed educatori impegnati in questi mesi, la consigliera provinciale con delega alle Politiche Giovanili e Sociali Valentina Stragliati ha poi premiato una decina di studenti, saliti simbolicamente sul palco in rappresentanza dei 49 giovani premiati nell’ambito dell’iniziativa. 

Per la consigliera Stragliati «aver svolto questo evento finale in presenza, nonostante tutto, è stata una sfida importante e vinta. Il progetto ‘Stra.Te.G.I.A.-Strada Territorio Giovani In Azione’ è stato riconosciuto a livello nazionale e regionale: è un seme che sta gemmando e che ha prodotto buoni frutti grazie alla capacità di tutti i soggetti partecipanti di fare rete, ma dev’essere solo l’inizio di un cammino che intendiamo proseguire, anche alla luce della resilienza dimostrata e delle energie positive emerse in questi mesi».

Il dibattito dal titolo “Generazione ipermoderna: come aiutarla?”, condotto dalla stessa consigliera Stragliati, ha incluso i contributi di Umberta Telfener (psicologa clinica e della salute) e di Claudia Giovannini (vicedirettore Unione Province d’Italia), entrambe collegate da remoto, e dei dirigenti scolastici Simona Favari (Liceo Respighi), Adriana Santoro (I.C. Gandhi), Mario Magnelli (Liceo Gioia), Cristina Capra (Istituto Romagnosi) e Raffaella Fumi (Polo Volta di Castel San Giovanni). 

Gran finale con la spettacolare esibizione di pattinaggio delle due atlete Uisp Siria e Rebecca Tagliaferri. Il progetto ‘Stra.Te.G.I.A.-Strada Territorio Giovani In Azione’, ideato dalla Provincia di Piacenza, era risultato sesto nella graduatoria nazionale - e primo tra tutti quelli presentati dalle Province dell’Emilia-Romagna - tra le 50 domande pervenute al bando “Azione ProvincEgiovani” promosso dal Dipartimento per le politiche giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Concepito con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica, il progetto ‘Stra.Te.G.I.A.-Strada Territorio Giovani In Azione’ - del valore complessivo di 70mila euro - ha avuto successo grazie alle azioni sviluppate dai dieci partner coinvolti dalla Provincia di Piacenza: Ufficio scolastico territoriale di Piacenza e Parma, I.C. Gandhi, Associazione La Ricerca Onlus, Associazione oratori piacentini, Cooperativa Sociale Eureka, L’Arco, Comune di Rottofreno, Comune di Castel San Giovanni, Unione Montana Valli Trebbia e Luretta,  Unione dei Comuni Bassa Val Trebbia e Val Luretta.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Contrastare la dispersione scolastica e creare una maggiore occupabilità per i ragazzi»

IlPiacenza è in caricamento