Bus Seta, si sale e si scende solo dalla porta centrale o posteriore

Per garantire la continuità del servizio e tutelare la sicurezza dei lavoratori la salita e la discesa dei passeggeri potrà avvenire solo dalla porta centrale o posteriore. Sospesa temporaneamente la vendita di biglietti a bordo da parte dell’autista. Prosegue l’attività straordinaria di sanificazione e disinfezione dei mezzi, delle biglietterie e delle sale d’attesa

A seguito dell’entrata in vigore in tutto il territorio regionale delle nuove misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus, Seta – al pari delle altre aziende di trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna - ha disposto a partire da oggi alcune azioni ulteriori rispetto a quanto già attivato dal 24 febbraio. In particolare, su tutti i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani in servizio nei bacini provinciali di Piacenza, Modena e Reggio Emilia  è disposta la salita e discesa dei passeggeri dalle sole porte centrali e posteriori dei bus. Tale provvedimento viene adottato per tutelare la sicurezza dei lavoratori e garantire così la continuità del servizio. Appositi avvisi all’utenza sono stati affissi alle principali fermate e sono presenti sulla porta anteriore ed all’interno dei mezzi.

Inoltre, l’attività di vendita bordo da parte degli autisti viene temporaneamente sospesa: gli utenti sono invitati a munirsi del titolo di viaggio prima di salire sui mezzi, o (per i soli servizi urbani) di moneta adeguata per l’acquisto da emettitrice. Infine, a tutela della sicurezza dei passeggeri si raccomanda di attenersi alle disposizioni ministeriali circa il rispetto della distanza minima di un metro tra le persone presenti a bordo.

Seta assicura che tutti i mezzi in esercizio - ad ogni rientro in deposito e prima di essere immessi in servizio - vengono sottoposti ad una pulizia straordinaria ed attività di sanificazione e disinfezione, mediante impiego di prodotti a base di cloro o base alcolica, con particolare attenzione alle parti di maggiore contatto (mancorrenti, appoggi, sedili, pulsantiere, emettitrici di bordo) ed al posto guida del conducente. Vengono inoltre realizzate quotidianamente ulteriori azioni straordinarie di igienizzazione mediante trattamenti di vaporizzazione di prodotti specifici a base di cloro e/o ozono. Analoghi interventi di pulizia e disinfezione giornaliera con prodotti a base di cloro o alcool sono eseguiti nelle biglietterie aziendali e nelle sale d’attesa delle autostazioni gestite dall’azienda.

Seta sta monitorando costantemente l’evolversi della situazione ed è in contatto con le Agenzie per la Mobilità, le autorità locali e le cabine di coordinamento attivate a livello regionale e dei singoli bacini provinciali; l’azienda si atterrà alle indicazioni che perverranno da parte degli Enti preposti, adottando tutte le misure necessarie per tutelare gli utenti ed il proprio personale in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo, infine, agli utenti che nelle province di Modena, Reggio Emilia e Piacenza il servizio viene svolto secondo l’orario di vacanza scolastica. Per ogni ulteriore informazione e per aggiornamenti in tempo reale gli utenti possono fare riferimento al sito internet www.setaweb.it, al numero telefonico 840 000 216 ed al numero WhatsApp 334 2194058.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento