Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

Da lunedì 24 febbraio e fino a nuova comunicazione, da parte di tutte le sedi ed agenzie Inps, vengono sospese tutte le visite mediche nei centri medico-legali, le visite medico-fiscali e le attività di relazioni con il pubblico che contemplino il contatto fisico con gli utenti»

«Considerata la diffusione dei contagi da coronavirus in atto nel nord Italia e ritenuto di dover evitare, responsabilmente, che i nostri uffici deputati alla relazione al pubblico possano costituire veicolo di rischio per utenti e colleghi, in coerenza con l'ordinanza emanata dal presidente della regione Emilia-Romagna e dal Ministro della Salute, il direttore regionale ha disposto per tutto il territorio della Regione che, da lunedì 24 febbraio e sino a nuova comunicazione, da parte di tutte le sedi ed agenzie Inps vengano sospese tutte le visite mediche nei centri medico-legali, le visite medico-fiscali e le attività di relazioni con il pubblico che contemplino il contatto fisico con gli utenti. Il servizio di informazioni sarà reso, oltre che con i consueti canali d'accesso telematici, attraverso numeri telefonici dedicati che, nelle prossime ore, saranno segnalati ai cittadini».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento