Lunedì, 27 Settembre 2021

«Così l'ambulanza del 118 sarà al servizio di un villaggio del Congo. Ma servono altre risorse per trasportarla»

Il mezzo 118, recentemente ritirato dal servizio attivo, è stato donato a Gocce d'Acqua per il Congo, un’associazione di volontariato che gestisce un complesso scolastico a Mbenseke, a 28 km dalla capitale Kinshasa

Una nuova vita per un’ambulanza dismessa a Piacenza. Il mezzo 118, recentemente ritirato dal servizio attivo, è stato donato a Gocce d'Acqua per il Congo, un’associazione di volontariato che gestisce un complesso scolastico a Mbenseke, comune di Mont – Ngafula, a 28 km dalla capitale Kinshasa. Il sodalizio, nato nel 2004 su iniziativa del sacerdote don Alphonse Lukoki Fulumpinga, coordina anche un ambulatorio medico. Nel video le interviste a don Alphonse Lukoki e al direttore generale di Ausl Luca Baldino.

L’ambulanza è una Fiat Ducato, immatricolata nel dicembre del 2007. Ha percorso 217.030 chilometri. È un mezzo che ha prestato servizio in tutte le postazioni di soccorso del territorio piacentino e da qualche anno svolgeva solo attività di trasporto secondario. Nel periodo covid, in marzo e aprile, è stato usato come mezzo aggiuntivo per rispondere alle numerose chiamate d’emergenza. È sempre stato mantenuto in buono stato attraverso controlli periodici previsti dalla normativa vigente in materia di revisioni, tagliandi, controllo impianto ossigeno, barella autocaricante e sedia di trasporto. Nell’ambito del periodico e costante rinnovo dei mezzi dell’emergenza urgenza 118, nel 2020 sono stati immessi in servizio: 2 ambulanze (donazione LPR), 2 auto automediche (donazione LPR e Ponginibbi), 2 ambulanze decreto rilancio regione Emilia Romagna, 2 ambulanze acquistate grazie alle donazioni della cittadinanza, Nel 2021 entreranno in servizio tre nuove automediche ed è in previsione la dotazione di un mezzo per grandi eventi trasporto tenda da decontaminazione NBCR.

Si parla di

Video popolari

«Così l'ambulanza del 118 sarà al servizio di un villaggio del Congo. Ma servono altre risorse per trasportarla»

IlPiacenza è in caricamento