menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, vaccinata a 103 anni nella casa di riposo Biazzi

A Piacenza e provincia finora sono state somministrate oltre 14.500 dosi, già somministrate nelle Rsa sono oltre 2200

C’è anche un’ultracentenaria vaccinata contro il Covid nella Bassa piacentina. Si chiama Fernanda Tassi, ha 103 anni e vive nella struttura protetta Biazzi di Castelvetro. Qui stamattina l’equipe dell’Ausl le ha somministrato la dose vaccinale contro il coronavirus. A Piacenza e provincia finora sono state somministrate oltre 14.500 dosi. Nella prima fase della campagna, i destinatari della vaccinazione sono i professionisti della sanità pubblica e privata, gli ospiti delle strutture residenziali per anziani e gli operatori, nonché personale e volontari del soccorso e dei trasporti sociali. Questo step dovrebbe interessare complessivamente circa 12mila persone. Le dosi già somministrate nelle Rsa sono oltre 2200. Nei giorni scorsi è iniziata anche la vaccinazione degli ultra80enni assistiti a domicilio e i loro coniugi (circa 3700 persone sul Piacentino). È il dipartimento di Cure primarie, che ha già in carico gli anziani per la loro assistenza domiciliare, a contattare direttamente i cittadini per fissare l’appuntamento per la vaccinazione. Per quanto riguarda il resto della popolazione, in sinergia con la Regione, l'Azienda sta organizzando sedi e modalità di somministrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento