menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Credenziali Spid, come si ottengono e a cosa servono? Uno stand comunale all’Ausl di piazzale Milano

Da lunedì 16 a venerdì 20 settembre, dalle 9 alle 13, una postazione informativa del Comune di Piacenza sarà a disposizione dei cittadini per fornire dettagli e spiegazioni in merito alle credenziali Spid, che consentono l’accesso ai servizi telematici della Pubblica Amministrazione

Da lunedì 16 a venerdì 20 settembre, dalle 9 alle 13, una postazione informativa del Comune di Piacenza sarà a disposizione dei cittadini presso la sede Ausl di piazzale Milano, per fornire dettagli e spiegazioni in merito alle credenziali SPID (sistema pubblico di identità digitale), che consentono l’accesso con un’unica password ai servizi telematici della Pubblica Amministrazione.

«Dopo le analoghe iniziative realizzate nella cornice della Biblioteca Passerini Landi e in occasione dell’Open Day all’Agenzia delle Entrate – sottolinea il vice sindaco Elena Baio – l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Azienda Usl, ha scelto di promuovere questo innovativo servizio, del tutto gratuito, in un contesto i cui utenti possono beneficiare concretamente della fruizione di SPID. Con le stesse credenziali utilizzate, ad esempio, per l’iscrizione alle mense scolastiche o per ottenere on line i certificati anagrafici dal sito web del Comune di Piacenza, si può accedere infatti anche al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico».

Presso lo stand, allestito al piano terra della sede Ausl di piazzale Milano, non sarà possibile registrarsi direttamente, ma ci si potrà rivolgere agli operatori comunali per qualsiasi dubbio o chiarimento, nonché per conoscere le modalità di rilascio delle credenziali SPID offerto dagli sportelli Quic di viale Beverora e dal punto Quinfo di piazzetta Pescheria.

«Dall’avvio del servizio di registrazione al sistema SPID presso i nostri uffici – sottolinea il direttore generale Roberto Gerardi – il Comune di Piacenza ha attivato circa 600 account, mettendo inoltre una postazione assistita presso il Quinfo (previa prenotazione allo 0523-492224/23), a disposizione dei cittadini che non hanno accesso a Internet. Sul sito www.comune.piacenza.it , tra i servizi on line accessibili dalla home page, c’è una pagina dedicata a SPID dalla quale è possibile effettuare la registrazione sul sito id.lepida.it, prima di recarsi ai nostri sportelli per l’identificazione e l’attivazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento