menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della consegna

Un momento della consegna

Croce Rossa riceve una consegna speciale dalla Comunità islamica di Piacenza

Sabato 4 aprile la Comunità islamica di Piacenza ha manifestato la propria solidarietà e apprezzamento per l'impegno dei Volontari e Volontarie della CRI donando frutta e verdura fresca per la preparazione dei pasti degli operatori in campo durante questa emergenza

Un pomeriggio particolare quello di sabato scorso nella sede piacentina di Croce Rossa: per una volta, dall'altro capo del telefono del centralino del Servizio di consegna farmaci e spesa a domicilio, non c'era una richiesta di aiuto ma un messaggio di solidarietà proveniente da rappresentanti della Comunità islamica di Piacenza. «Abbiamo frutta e verdura fresca che vorremmo donare ai Volontari che in questo periodo stanno aiutando come possono il nostro territorio e ci stiamo dirigendo verso la vostra sede di Viale Malta per recapitarvi alcune cassette», poche, semplici, chiare parole, che annunciavano ciò che di lì a breve si sarebbe concretizzato: un incontro, nel nome dell'amicizia, gentilezza e della gratitidine per ciò che ogni giorno l'Associazione e i suoi Volontari e Volontarie affrontano per assistere la popolazione locale. “In emergenza, siamo tutti fratelli e siamo tutti italiani. Andrà tutto bene” così Sheykh Yaseen Ben Thabit , l'Imam della Comunità islamica piacentina ha voluto congedarsi, salutando, a consegna effettuata, i Volontari presenti e il Presidente del Comitato provinciale della Croce Rossa Alessandro Guidotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Contro il guard-rail in curva sulla 45, grave un motociclista

  • Incidenti stradali

    Quattro feriti nel tamponamento, uno è grave

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento