Dalla Croce rossa di Piacenza uova pasquali e un aiuto per la spesa alle famiglie bisognose

La Cri: «Un grazie va a tutti i volontari che si sono impegnati nel recupero delle uova e si impegneranno nei prossimi giorni nella loro distribuzione. Tra loro anche numerosi volontari temporanei, semplici cittadini che stanno dando il loro contributo alla nostra associazione in quest’emergenza»

Il presidente Alessandro Guidotti con il volontario Amara Moncef

Ancor prima dell’emergenza Coronavirus, i volontari di Area 2 della Croce Rossa di Piacenza, coloro che si occupano di supporto ed inclusione sociale, sostengono da sempre le famiglie in difficoltà del nostro territorio trasformando la generosità di enti, ditte e semplici cittadini in tutto ciò di cui queste famiglie necessitano: borse viveri, cure mediche, pagamento utenze, etc.
 
Allo stesso modo, da sempre, i volontari raccolgono fondi nel periodo pasquale attraverso la vendita di uova di cioccolato il cui ricavato è stato anch’esso sempre gestito e trasformato in aiuto alle persone bisognose. Anche quest’anno Croce Rossa di Piacenza si è dotata di uova ma che, a differenza degli altri anni, utilizzerà per raccogliere sorrisi e non soldi. «Saranno infatti donate alle stesse famiglie che da anni sosteniamo provando ad allietare questi momenti difficili per tutti, ma per chi è ai margini, lo è sicuramente ancor di più - spiega Ivana Casotti, delegata di Area2 - Le uova saranno accompagnate da un piccolo aiuto finalizzato alla spesa alimentare».
«Un grazie va a tutti i volontari che si sono impegnati nel recupero delle uova e si impegneranno nei prossimi giorni nella loro distribuzione. Tra loro anche numerosi volontari temporanei, semplici cittadini che stanno dando il loro contributo alla nostra associazione in quest’emergenza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento