Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

«Da lunedì 30  agosto ripristinata la fermata di Piacenza per i treni FrecciaArgento diretti a Milano»

La bella notizia nella nota dell'associazione Pendolari Piacenza, che vede anche il riadeguamento dell'offerta dei treni verso Parma nella fascia 7-8 del mattino

«Dopo che per lunghi mesi Trenitalia, cogliendo lo stato di emergenza imposto dalla pandemia,  aveva imposto la soppressione della fermata di Piacenza per i treni FrecciaArgento diretti a  Milano, finalmente, a seguito dell’accorato appello mosso da più parti, a partire da lunedì 30  agosto, ripristinerà questo servizio anche per la nostra città». Questo ciò che si legge nella nota dell'sssociazione Pendolari Piacenza.

«Un risultato atteso da tanto tempo dopo che con la reintroduzione delle linee FrecciaArgento da Milano, seguita alla fine della fase emergenziale, la fermata di Piacenza era stata soppressa. Una  vera beffa messa in atto ai danni dei tanti pendolari piacentini che lavorano a Milano e passata in  sordina in virtù dell’ancora molto diffuso lavoro da casa», continua. «Le numerose segnalazioni dei tanti pendolari hanno spinto l’Associazione a muovere un appello su  più tavoli. In primis il Crufer, l’organismo di confronto tra la Regione Emilia Romagna e i vari  comitati locali, nel quale l’Associazione Pendolari Piacenza è stata riammessa a partire dallo scorso  maggio, e poi attraverso il dialogo con i Consiglieri Regionali piacentini e il Comune di Piacenza. In  questo senso sottolineiamo l’interrogazione sul tema portata in giugno al Consiglio Regionale dal  consigliere Katia Tarasconi e l’impegno di tutte le parti, dal Comune di Piacenza con  l’interessamento dell’Assessore Mancioppi, agli altri Consiglieri Regionali piacentini (Stragliati,  Tagliaferri e Rancan) che da sempre dimostrano particolare sensibilità ai problemi dei pendolari».

Al rientro dalle ferie, precisamente da lunedì 30 agosto verrà quindi ripristinata la fermata di  Piacenza per i treni: 

• in direzione Milano del treno FA 8803, che effettua fermata a Piacenza alle ore 8:33;  • in direzione Piacenza dei treni FA 8823 e 8825 in partenza da Milano rispettivamente alle  17:50 e 18:50. 

«Anche per quanto riguarda la direttrice di Parma è stato colmato il “buco” di circa 50 min. che  permaneva tra le 7 e le 8 e a partire da lunedì 30 agosto saranno disponibili 3 treni: il due treni  regionali che fermano a Piacenza rispettivamente alle 7:15 e alle 7:49 e l’Intercity delle 8:08» prosegue la nota. «Come Associazione Pendolari riteniamo il risultato ottenuto molto importante in quanto sarà  possibile nuovamente fruire del collegamento Alta Velocità tra Piacenza e Milano (ricordiamo che i  Freccia Argento menzionati percorrono la linea AV nel tratto Piacenza Nord – Milano Rogoredo) e  testare per la prima volta la nuova convenzione tariffaria per gli abbonamenti AV con estensione  regionale. Una convenzione da noi più volte criticata per la procedura assai farraginosa (il  rimborso da parte della regione avviene ex post con accredito trimestrale) e per l’aumento di  prezzi che comporta. Questo però è un altro capitolo a cui indirizzeremo i nostri prossimi sforzi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Da lunedì 30  agosto ripristinata la fermata di Piacenza per i treni FrecciaArgento diretti a Milano»

IlPiacenza è in caricamento