rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Solidarietà

Dai "Randagi su di giri" donazioni a Casa di Iris e alluvionati ricordando Luciano Galvani

Grazie ai fondi raccolti durante l'ultimo evento organizzato dal gruppo motociclistico piacentino è stato possibile sostenere Casa di iris e la Romagna

La solidarietà è sempre stata uno dei valori fondanti del gruppo piacentino di motociclisti "Randagi su di giri". Anche quest'anno, grazie ai fondi raccolti all'ultima edizione del Motogiro della Valtrebbia - 1° Memorial Luciano Galvani - che ha concluso con successo la 14esima edizione - è stato possibile destinare aiuti a realtà benefiche o in difficoltà. In particolare quest'anno si è deciso di sostenere l'hospice piacentino della casa di Iris e anche alcune realtà della Romagna, ancora in difficoltà dopo la tremenda alluvione dei mesi scorsi.  

Nei giorni scorsi una rappresentanza del gruppo motociclistico, tra cui il presidente Michele Galvani, si è recata all’hospice dove, alla presenza del presidente Sergio Fuochi, ha proceduto alla donazione di 2.200 euro.

Successivamente i "Randagi su di giri" si sono recati in Romagna per portare a compimento la loro ennesima opera benefica. Il gruppo di motociclisti, a seguito dei tragici eventi che in maggio hanno duramente colpito quella zona, ha infatti deciso di donare l'altra parte della somma raccolta a favore di quella popolazione, in particolare aiutando gli studenti dell'istituto comprensivo statale Lugo 2 "Silvestro Gheraldi", acquistando materiale ed apparecchiature didattiche.

«Gia poco dopo l'alluvione - spiegano i "randagi" piacentini nel mese di luglio eravamo andati a Cotignola, in provincia di Ravenna, per scaricare nel punto di raccolta e smistamento aperto presso la casa di Suor Sara, gestito e coordinato magistralmente da Katiuscia Moroni, quanto ci era stato donato; poi anche a Conselice e Solarolo per distribuire parte delle donazioni. Vista la situazione di distruzione causata dall'evento alluvionale abbiamo così deciso di attivarci per portare un aiuto anche ad un associazione o ad un istituto scolastico e, grazie alla nostra amica Katiuscia, abbiamo contattato Federica Serenari, dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Lugo 2 "S. Gheradi", e ci siamo proposti di donare loro materiali ed apparecchiature didattiche». Dopo la consegna del materiale alla scuola romagnola, i "Randagi su di giri" si sono recati nuovamente a Conselice per consegnare ulteriori beni di prima necessità e abbigliamento alle popolazioni alluvionate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai "Randagi su di giri" donazioni a Casa di Iris e alluvionati ricordando Luciano Galvani

IlPiacenza è in caricamento