Dalla Calvino una video-testimonianza che approfondisce storia e particolari di alcuni monumenti della città

Il progetto ha ripercorso la storia della ex Caserma Cantore, della ex basilica di Sant'Agostino e ricostruito la storia della costituzione dell'Ospedale Grande, del monastero olivetano di San Sepolcro e della Sala Colonne

Si è concluso nello splendido scenario della ex basilica di Sant'Agostino, il video progetto realizzato dagli alunni della classe 3°G della Italo Calvino coordinati dall'insegnante Roberta Molinari con le riprese e il montaggio a cura del collaboratore esterno Michele Mochi e aiuto montaggio di Alessia Marchetti. 

Il percorso che ha portato al prodotto finale è stato di durata biennale frutto della collaborazione con Archivio di Stato e AUSL che hanno permesso ai ragazzi di scoprire e spiegare, in veste di giornalisti sul campo, alcune delle tante bellezze che caratterizzano Piacenza, non sempre facilmente accessibili a tutti. 

Il team, diviso in gruppi di lavoro ha consultato e analizzato antichi manoscritti risalenti al Medioevo custoditi presso l'archivio di Stato e quello capitolare di Sant'Antonino;  ha ripercorso la storia della ex Caserma Cantore e della ex basilica di Sant'Agostino (grazie, per quest'ultima alla disponibilità della gallerista Enrica De Micheli), e ricostruito la storia della costituzione dell'Ospedale Grande, del monastero olivetano di San Sepolcro, della Sala Colonne. 

Ne è risultato un lavoro impegnativo che ha permesso ai ragazzi di avvicinarsi alla storia locale e di testimoniarla in modo accattivante.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Scontro tra moto e bici lungo la Provinciale, due feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento