«Delusi per il disinteresse dell'Amministrazione, ecco il nostro piano di riqualificazione urbana»

Nuova iniziativa dei cittadini, proprietari e residenti del Quartiere Campo Sportivo Vecchio per sollecitare l’interessamento e l’intervento del Comune di Piacenza in merito alla Proposta di Riqualificazione e Decoro Urbano presentata nell'aprile 2017

Parte del quartiere

Sono trascorsi oltre due anni da quando, ad aprile 2017, un gruppo di cittadini, residenti e proprietari delle abitazioni situate nel Quartiere Campo Sportivo Vecchio ha presentato al sindaco ed all’assessore al Verde Pubblico una raccolta di firme per chiedere la piantumazione e riqualificazione dell’area compresa tra le vie Tononi, Nicolodi, Ancillotti, Cerri. «Proviamo grande delusione per il disinteresse che le autorità cittadine hanno dimostrato e tuttora dimostrano nei confronti delle nostre ripetute richieste di intervento, ma siamo convinti della necessità ed urgenza del progetto presentato e del suo valore positivo per tutta la città e siamo decisi a portare avanti le nostre legittime aspettative sino a quando otterremo concreta attenzione dall’Amministrazione comunale. Desideriamo che il nostro quartiere - prossimo al centro cittadino, ad elevata densità abitativa e dove risiedono molti anziani - diventi più vivibile e decoroso». Scrive in una nota il comitato. «La nostra richiesta di intervento ha suscitato grande interesse e ricevuto apprezzamento dalle autorità comunali - evidenziano i promotori dell’iniziativa - ma nessuna  concreta iniziativa è seguita sino ad oggi, ci siamo sentiti ancor più traditi e dimenticati quando abbiamo saputo dello stanziamento di risorse comunali per oltre un milione di euro per la sistemazione di aree verdi mentre nei nostri confronti  è sempre stata indicata la carenza di fondi come giustificazione per la mancata realizzazione  del progetto». Per questo motivo i promotori  hanno intrapreso una nuova iniziativa chiamata Operazione Cartolina attraverso la quale i promotori della proposta di riqualificazione e decoro urbano desiderano continuare a far sentire la propria voce inviando cartoline di sollecito, al sindaco ed all’assessore al verde pubblico, per sensibilizzarli in merito al progetto e richiederne al più presto la realizzazione. «Desideriamo che le autorità comunali sappiano che insisteremo sino a quando non riceveremo la dovuta attenzione e le nostre legittime aspettative verranno soddisfatte.  Sino ad ora la cementificazione, l’affollamento di auto, la mancanza di verde non sono state considerate con la priorità ed urgenza che invece meritano di ricevere in una città che ambisce a diventare sempre più smart», conludono. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2019-12-04 alle 15.34.22-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbanda con il tir e viene sbalzato dalla motrice: gravissimo camionista

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa dopo tre mesi

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Covid-19: Piacenza piange altre due vittime, solo due i contagiati in più

Torna su
IlPiacenza è in caricamento