Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Ferriere

Difesa del suolo, dalla Regione 146mila euro per Pomarolo e Fontanasso

Gli interventi a Ferriere e Alta Val Tidone. L’assessore Priolo: «Opere fondamentali per rispondere a criticità aperte in seguito agli eventi meteo eccezionali dei mesi scorsi»

lo spostamento della strada a Pomarolo

Dal consolidamento di versanti interessati da frane al ripristino della viabilità danneggiata dal maltempo. La Regione dà via libera ad un nuovo pacchetto di interventi per proseguire gli interventi di messa in sicurezza del territorio colpito nei mesi scorsi da eventi meteo eccezionali. Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha infatti firmato un decreto che approva l’elenco dei lavori da realizzare, sette in tutto dal piacentino al bolognese, grazie a uno stanziamento complessivo di circa mezzo milione di euro. Le risorse finanzieranno un cantiere in provincia di Bologna (Pianoro), due in provincia di Modena (Montefiorino e Prignano sulla Secchia), altrettanti nel Piacentino (Alta Val Tidone e Ferriere), infine altri due di cui uno in provincia di Parma (Lesignano de’ Bagni) e l’altro in quella di Reggio Emilia (Baiso).

«Da Piacenza a Bologna - sottolinea l’assessore regionale alla Difesa del suolo, Irene Priolo - prosegue l’attenzione per le criticità aperte in seguito agli eventi di maltempo intensi dei mesi scorsi. Le risorse a disposizione derivano dai fondi assegnati all’Emilia-Romagna in seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza nazionale per gli eventi eccezionali del maggio 2019. Sono cinque le province interessate dall’avvio dei cantieri: i fondi si sono resi disponibili grazie alla riprogrammazione di opere o alle minori richieste pervenute per l’assistenza alla popolazione: da qui la scelta di costruire questo piano di interventi, perché tutte le risorse possano essere impiegate senza sprecare nemmeno un euro».

IL DETTAGLIO DELLE OPERE

In provincia di Piacenza saranno investiti 146 mila euro per due cantieri: con 120 mila euro si interverrà a Ferriere, per scongiurare il rischio che la frazione di Pomarolo resti isolata. Con 26 mila euro sarà invece sistemata la strada comunale di Fontanasso, in comune di Alta Val Tidone. Nel parmense 50 mila euro permetteranno di mettere in sicurezza la strada comunale Bassa di S. Michele, in comune di Lesignano de’ Bagni. A Baiso, in provincia di Reggio Emilia, si interverrà in via Tresinara, arteria viabilistica interessata da una frana (125mila euro).

Due le opere finanziate nel modenese che riguardano entrambe la viabilità. A Montefiorino si procederà al ripristino completo del transito lungo la comunale per Rubbiano, in località Costegallo (85mila euro). A Prignano sulla Secchia si completeranno i lavori sulla strada che interferisce con l’area interessata da un dissesto, in località Saltino (49mila euro). Infine, nel bolognese, si lavorerà al consolidamento della ripa di monte della strada comunale Cà di Gennaro, a Pianoro, in località monte delle Formiche (40mila euro).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difesa del suolo, dalla Regione 146mila euro per Pomarolo e Fontanasso

IlPiacenza è in caricamento