Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Diga di Boschi, il Comune di Ferriere: «Monitoriamo»

Il sindaco Oppizzi parteciperà al sopralluogo con i colleghi dell’Alta Valtrebbia: «Valuteremo la situazione sul posto». La consigliera Agogliati: «Enel segnala che l’acqua verrà filtrata, non verrà rilasciata melma»

Lo svaso della diga di Boschi, nei pressi di Salsominore, sul torrente Aveto, interessa la Valtrebbia, preoccupata da un possibile danno ambientale. Ma anche il Comune di Ferriere – la diga è nel suo territorio – sta attenzionando la situazione. Il consigliere della minoranza Mattia Bergonzi – durante il Consiglio comunale del 30 aprile - ha chiesto lumi all’Amministrazione, citando un articolo de “IlPiacenza” che informava di un imminente sopralluogo alla diga. Il sindaco Carlotta Oppizzi ha sottolineato di avere molto a cuore la questione. «Enel, in una riunione in prefettura, ha spiegato che interverrà sulle paratoie di fondo. Per permettere l’intervento, devono rilasciare acqua dalla diga. Possono contare su un piano di svaso del 2019 già approvato, ma poi mai portato a termine, anche a causa del Covid». Enel in prefettura ha evidenziato l’urgenza di questa attività di svaso, non rinviabile dopo l’estate. Il territorio della Valtrebbia teme danni per il turismo e per la pesca. «Vedremo da vicino la situazione sul posto – ha spiegato Oppizzi, che parteciperà insieme ai colleghi dell’Alta Valtrebbia a un sopralluogo». «Enel – ha aggiunto la consigliera di maggioranza Alice Agogliati - ha ribadito che filtrerà l’acqua, non verrà rilasciata “melma”».

Durante il Consiglio si è discusso anche di Polizia Locale. È terminata alla fine del 2020 la convenzione con il corpo dell’Unione Valnure e Valchero. Ora gli agenti in servizio sul territorio ferrierese sono quelli della sola Unione montana dell’Alta Valnure. Il Comune ha un solo agente tra il suo personale. «Ogni comune paga in base al servizio richiesto» - ha sottolineato il sindaco Oppizzi -. Dalla minoranza (Mattia Bergonzi) la richiesta di coinvolgere maggiormente i carabinieri quando la Polizia Locale non può essere presente. Invito accolto dall’Amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diga di Boschi, il Comune di Ferriere: «Monitoriamo»

IlPiacenza è in caricamento