Dopo la città nel 2019 il maggior numero di incidenti stradali a Fiorenzuola, Rottofreno e Cadeo

I dati relativi al 2019 analizzati da Automobile Club Piacenza evidenziano un aumento di morti e feriti

Sono ancora tante le persone che ogni anno perdono la vita sulle strade di Piacenza e provincia a causa di incidenti stradali. In corrispondenza della "Giornata mondiale delle vittime sulla strada", Autumobile Club Piacenza ha pubblicato alcuni dati relativi all'incidentalità piacentina nel 2019, che ha registrato morti e feriti in aumento del 3% rispetto al 2018.

Dalle analisi emerge come lo scorso anno le autovetture sono state il veicolo maggiormente coinvolto in incidenti stradali, con circa 1340 mezzi, 6 morti e 866 feriti. Soprattutto le strade urbane (nei centri abitati) sono state teatro di sinistri per circa il 54,5% dei casi, con una media di 567 incidenti, 3 morti e 712 feriti.

Le fasce di età più colpite sono state quelle tra i 30-54 anni e tra i 18-29 anni, con circa 559 persone coinvolte per la prima (39,8% dei casi) e 336 per la seconda (23,9%). A livello comunale, dopo il primato di Piacenza (546 incidenti, 4 morti e 730 feriti), la più colpita risulta essere la zona di Fiorenzuola (54 incidenti, 1 morto e 77 feriti), seguita da Rottofreno (38 incidenti, 1 morto e 77 feriti)  e Cadeo (33 incidenti, 51 feriti). Tra le cause più frequenti degli incidenti troviamo per circa 269 volte il mancato rispetto dei segnali, la guida distratta per 218 e la velocità per 118 volte.

«Insistere sul tema dell’educazione stradale tra le scuole è sicuramente una delle vie da perseguire con ancora più insistenza; instillare nei ragazzi e nei bambini di oggi consapevolezza e prudenza alla guida significa avere più certezze in futuro», si legge in un intervento dell'Automobile Club Piacenza. «A tal scopo Ac Piacenza - informa - è felice di comunicare che, nonostante la situazione pandemica che ha colpito tutti inevitabilmente, verranno inaugurati i corsi a distanza nelle scuole, tramite un accordo con il Ministero dell’istruzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento