La novità

Distribuzione diretta dei farmaci in ospedale, dal 1 agosto attivo Zerocoda

Dal 1 agosto sarà possibile accedere alla Distribuzione diretta prendendo appuntamento on line, senza attese o file

Ritiro dei farmaci in ospedale, dal 1 agosto sarà possibile accedere alla Distribuzione diretta prendendo appuntamento on line, senza attese o file. L’Azienda Usl di Piacenza ha infatti deciso di estendere il sistema ZeroCoda anche a questo importante servizio, che ogni giorno vede l’accesso di circa 300 persone. Ritirare i propri medicinali diventerà quindi veloce e facile. Accedendo al sito dedicato (auslpiacenza.zerocoda.it) è già possibile scegliere una data e un orario comodi per recarsi in ospedale. La prenotazione si può fare da computer, smartphone e tablet. Un SMS o una email ai recapiti indicati durante la prenotazione conferma la registrazione dell’appuntamento indicando il numero di prenotazione. Il servizio è semplice e gratuito e non è necessario creare un utente. È possibile prenotare anche per un familiare. Con un appuntamento ZeroCoda, la persona può presentarsi con qualche minuto di anticipo e accedere direttamente alla sala d'attesa della Distribuzione diretta dei farmaci (collocata nel nucleo antico dell’ospedale di Piacenza, con ingresso da via Taverna 49). Quando il proprio numero di prenotazione compare sul monitor, il cittadino si rivolge direttamente al farmacista e mostra all'operatore il codice di prenotazione (stampato o su smartphone).

«Dopo il successo del sistema Zerocoda per le prenotazioni degli esami di Laboratorio – evidenzia Paola Bardasi, direttore generale dell’Ausl di Piacenza – ampliamo la possibilità anche al ritiro farmaci in ospedale. È un ulteriore tassello del percorso di innovazione che l’Azienda ha intrapreso per essere sempre più vicina alle esigenze della cittadinanza. ZeroCoda, come altri servizi che abbiamo varato negli ultimi mesi, offrono soluzioni concrete e innovative che semplificano la vita dei pazienti e dei loro familiari. In questo caso, in particolare, permettiamo alle persone di risparmiare tempo prezioso in attese e code, consapevoli di quanto oggi per tutti noi sia importante gestire al meglio le proprie giornate».

«Già da oggi – aggiunge Stefano Fugazzi, direttore Servizi per l'accesso e relazioni con l'utenza – è possibile cominciare a prenotare sul sito per appuntamenti a partire dal 1 agosto. ZeroCoda è stato accolto molto positivamente per gli esami del sangue ed è per questo che da mesi, insieme ai colleghi dell’ICT aziendale (Information e communication technology) siamo al lavoro per ampliare questo sistema di prenotazione ad altre funzioni».

Lo sforzo di semplificare la vita ai cittadini attraverso le innovazioni tecnologiche è un processo al quale teniamo fortemente: nei mesi scorsi abbiamo presentato il nuovo portale dedicato alla scelta e revoca del medico che consente di gestire tutta la procedura on line anche per un familiare; utilizziamo comunicazioni via SMS e abbiamo ampliato la possibilità di ritiro dei referti degli esami del sangue anche in farmacia, così come la riconsegna dei campioni per la ricerca del sangue occulto nelle feci.  Insomma, cerchiamo di fare in modo che le persone non debbano spostarsi da casa o, quando non è possibile, favoriamo prenotazioni, ritiri e pagamenti il più possibile di prossimità, per esempio grazie alla collaborazione con le farmacie. La tecnologia ci offre l’opportunità di fornire servizi digitali da affiancare ai nostri sportelli fisici, per rispondere ai diversi bisogni con maggior efficacia.

«La Distribuzione diretta dei farmaci – conclude Alessandra Melfa, che ha seguito il percorso di attivazione di ZeroCoda e ha guidato in questi mesi la Farmacia territoriale come direttore facente funzioni - è un servizio rivolto ai pazienti dimessi dall’ospedale, ai malati cronici e ai cittadini con piani terapeutici prescritti da uno specialista. È aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 16. Oltre all’accesso diretto, per evitare file e attese, è possibile prenotare un appuntamento on line per un posto dal 1 agosto in poi». Oltre alla sede dell’ospedale di Piacenza, la Farmacia distribuzione diretta eroga medicinali anche nelle Case della Salute e della Comunità di Piacenza (piazzale Milano), Podenzano e Monticelli e negli ospedali di Castel San Giovanni, Fiorenzuola e Bobbio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distribuzione diretta dei farmaci in ospedale, dal 1 agosto attivo Zerocoda
IlPiacenza è in caricamento