Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Ferriere

Domenica 11 agosto la 63esima festa a fil di cielo in vetta al monte Crociglia

Gli escursionisti saranno accolti dagli organizzatori e dal professor don Guido Balzarini che alle ore 11 celebrerà la Santa Messa

«Festa annuale monte Crociglia, chissà se st'anno la voglia ci piglia…». Domenica 11 agosto è in programma la 63esima edizione del raduno ai piedi della stele dell’Arcangelo San Raffaele in vetta al monte Crociglia a quota mt 1578. Gli escursionisti saranno accolti dagli organizzatori e dal professor don Guido Balzarini che alle ore 11 celebrerà la Santa Messa. 

Per Torrio e le valli Aveto, Trebbia, Nure, Fontanabuona e Sturla, l’Arcangelo San Raffaele in vetta al Crociglia è segno di unità fra Emilia Romagna e Liguria. Lo testimoniano le tante persone che salgono in vetta durante tutto l’anno e nel tradizionale appuntamento della seconda domenica d’agosto per far memoria dei morti della montagna e dei caduti di tutte le guerre.

Alle 11 la Santa Messa. Al termine della funzione Lorenzo Gnecco suonerà il “Silenzio fuori ordinanza”. 

Dalle 12 desco in vetta con asado, salumi, formaggi e servizio bar. Dalle 14 giochi e canti della montagna con le corali presenti.

Torrio 

di Franco Rezzoagli

Tornante, 

curva antica di un paese 

dove un calendario colora ogni mese. 

Foto, 

foto di raduni sui sagrati domenicali, 

determinano ire di confini fin dai tempi medievali. 

Donne con fascine sulla testa, 

colme cascine per chi nell'inverno resta. 

Timidi imbarazzi, fugaci confronti 

per indovinare l'appartenenza di chi incontri. 

Calcolo glaciale allo stretto cimitero, 

per un 'esclamazione a chi del morto non mi par vero. 

Onorata presenza al corteo 

per poter dire io c'ero. 

Orgoglio di un barco alto e pieno 

per chi ha venduto il suo sudore al fieno. 

Polente, farine, castagne, 

per allontanare magagne. 

Sole, pietra, lucertola, 

attonita osservazione di un anziano 

che un bastone ha per mano. 

Pensiero al bambino che io ero: 

stalla, luce fioca, secchio di zinco, latte, muggito, mosca, 

batte la coda, 

strana raccolta che non andrà più di moda. 

Ricordo di un 'usanza passata 

nella forte malinconia in una lacrima 

d'età avanzata. 

Manifesto, fisarmonica, festa annuale, monte Crociglia 

chissà se st 'anno la voglia ci piglia, 

Arcangelo Raffaele, predica, foto, coro, 

pane e salame tra lo sguardo di un toro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica 11 agosto la 63esima festa a fil di cielo in vetta al monte Crociglia

IlPiacenza è in caricamento