rotate-mobile
Attualità

Don Giuseppe Basini è il nuovo vicario generale della Diocesi

Subentra a mons. Luigi Chiesa. Lo ha annunciato il vescovo Adriano Cevolotto al termine del Consiglio episcopale di mercoledì 27 luglio

Don Giuseppe Basini è il nuovo Vicario generale della diocesi. Lo ha annunciato il vescovo mons. Adriano Cevolotto al termine del Consiglio episcopale svoltosi nella mattina di mercoledì 27 luglio al Seminario di via Scalabrini; all’annuncio erano presenti i direttori degli Uffici pastorali e i dipendenti e i collaboratori volontari della Curia. Don Basini subentra a mons. Luigi Chiesa, che aveva assunto questo incarico nel 2016 con il vescovo mons. Gianni Ambrosio. Il suo mandato diventerà operativo dal mese di settembre.

«La nomina del nuovo Vicario generale guarda all’autunno 2023 - ha spiegato mons. Cevolotto - quando prenderà il via la Visita pastorale del Vescovo alle parrocchie e alle Comunità pastorali della diocesi. In vista di quell’importante iniziativa occorrerà aver consolidato la nostra collaborazione. Ho ritenuto che don Giuseppe Basini, in forza dell’esperienza maturata nei suoi 32 anni di sacerdozio, fosse la persona adatta per ricoprire questo delicato ruolo».

«Esprimo il mio grazie sincero - ha aggiunto - a mons. Chiesa, che nel gennaio scorso ha compiuto 75 anni: è stato dall’ottobre 2020 ad oggi un prezioso collaboratore nel condividere la responsabilità della guida della diocesi. A lui affiderò il compito di delegato del Vescovo per i sacerdoti anziani. Nell’ambito della ristrutturazione pastorale della diocesi e di un ripensamento della presenza dei sacerdoti sul territorio, occorrerà, come esiste un’attenzione specifica per i preti giovani, far crescere anche un’attenzione particolare per i sacerdoti anziani, in primo luogo per le loro necessità e anche per promuovere, secondo le possibilità di ciascuno, la loro partecipazione attiva sul piano pastorale in una diocesi che vivrà un tempo di forte cambiamento».

Don Giuseppe Basini, nato a Parma il 5 maggio 1965, cresciuto nella parrocchia di Bardi in val Ceno nel parmense, è entrato in Seminario al Collegio Alberoni nel 1984 dopo la maturità all’Istituto tecnico commerciale G. Zappa di Borgotaro. Ordinato sacerdote dal vescovo mons. Antonio Mazza il 15 settembre 1990 a Bardi, è stato vicario parrocchiale a Nostra Signora di Lourdes a Piacenza.

Dopo gli studi in Catechetica e Pastorale giovanile alla Pontificia Università Salesiana a Roma, è stato segretario per dodici anni del vescovo mons. Luciano Monari. Dal 1996 al ‘99 è stato amministratore parrocchiale di Pradovera, Mareto e Cogno San Bassano. Alla guida del Pre-Seminario Santo Curato d’Ars dal 1998 al 2007 e responsabile della Pastorale vocazionale per alcuni anni, ha seguito la nascita e lo sviluppo della Casa della Carità nel Palazzo vescovile.

Dal 16 novembre 2008 è parroco nella basilica di Sant’Antonino; dal 2009 moderatore dell’Unità (e poi Comunità) pastorale 1 nel centro storico cittadino, ha assunto nel 2014 l’incarico di presidente della Fondazione Pio Ritiro Cerati e nel 2016 di vicario episcopale del Vicariato 1.

Mons. Luigi Chiesa è stato nominato Vicario generale dal vescovo mons. Gianni Ambrosio il 22 luglio 2016 ed ha iniziato il suo servizio il 1° settembre successivo. Mons. Cevolotto, giunto in diocesi all’inizio dell’ottobre 2020, lo ha confermato in questo servizio. Originario di Mariano Valmozzola, dopo gli studi al Collegio Alberoni è stato ordinato sacerdote l’11 luglio 1971 dal vescovo mons. Enrico Manfredini. È stato vicario parrocchiale a Castel San Giovanni fino al 1984, anno in cui il vescovo mons. Antonio Mazza gli ha affidato l’incarico di responsabile del Centro diocesano vocazioni e direttore spirituale del Seminario vescovile di via Scalabrini. Nell’89 è diventato coparroco fino al ‘98 a Castel San Giovanni con mons. Enrico Risposi e don Giulio Bianchi. Nel ’98 il passaggio in Santa Teresa a Piacenza fino al 2012, anno in cui è stato nominato parroco alla SS. Trinità. Nel 2016, poi, la nomina a Vicario generale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Giuseppe Basini è il nuovo vicario generale della Diocesi

IlPiacenza è in caricamento