rotate-mobile
In memoria del sacerdote / Via Roma

In via Roma una targa per la casa natale di don Borea, «Martire di fede e libertà»

La Giunta comunale di Piacenza ha approvato la posa di una epigrafe «a ricordo della sua figura esemplare». Sarà collocata all'esterno dell'edificio situato al civico 48 di via Roma

Una targa per la casa natale di don Giuseppe Borea. La Giunta comunale di Piacenza – accogliendo la proposta formulata dal Gruppo di Ricerca sulla figura del religioso e dalla famiglia dello stesso - nei giorni scorsi ha approvato all’unanimità la posa di una epigrafe in memoria del sacerdote, fucilato il 9 febbraio del 1945. La targa in ottone, come riportato nella delibera, sarà collocata all'esterno dell'edificio privato situato al civico numero 48 di via Roma, luogo di nascita di don Borea, e riporterà il seguente testo: «In questa casa il 4 Luglio 1910 nacque Don Giuseppe Borea, martire di fede e libertà. Il Comune di Piacenza pose questa targa a imperitura memoria».

Questa la motivazione: «Don Giuseppe Borea, nato il 4 luglio 1910, fucilato il 9 febbraio 1945, durante la Resistenza attraverso una multiforme opera di carità e condividendo pericoli e sacrifici, si dedica con dedizione assoluta nel soccorrere la sofferenza umana e spirituale dei partigiani e dei prigionieri nemici, apportando a tutti conforto materiale e spirituale, senza limiti di appartenenza o discriminazioni ideologiche. Sacerdote della diocesi di Piacenza, medaglia d’argento al valor militare e medaglia d’oro alla memoria, è stato seminatore di speranza, di perdono e di pace e ha pagato con la vita il suo servizio religioso e pastorale, condividendo i valori della libertà, della giustizia e della riconciliazione».

«La Città di Piacenza - sottolinea la delibera - attraverso il ricordo della figura esemplare di Don Giuseppe Borea e del suo martirio, intende testimoniare e promuovere tali valori, sottolineando altresì il ruolo dei sacerdoti quali elementi di equilibrio e di costante aiuto ai bisognosi, sempre a difesa dei più deboli».

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Roma una targa per la casa natale di don Borea, «Martire di fede e libertà»

IlPiacenza è in caricamento