rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Il contributo

Donare una visita al museo a chi non può permetterselo, a Piacenza arriva il biglietto sospeso

Le persone in difficoltà economica, seguite dai servizi sociali riceveranno la possibilità di accedere ai musei civici gratuitamente: come funziona

Donare una visita ai musei civici a chi non può permetterselo, a Piacenza arriva il biglietto sospeso. L’iniziativa è stata presentata nella mattinata in una conferenza stampa a Palazzo Farnese dagli assessori Christian Fiazza e Nicoletta Corvi, insieme al direttore dei musei civici Antonio Iommelli. L’obiettivo è quello di consentire alle persone in condizione di difficoltà la possibilità di poter visitare gratuitamente le collezioni.

                                                    fiazza-corvi-iommelli

Come funziona? I cittadini possono acquistare un biglietto "sospeso" nelle biglietterie di Palazzo farnese o del museo di storia naturale, scegliendo tra due opzioni: 3 euro per una sezione dei Musei di Palazzo Farnese o per il Museo di Storia Naturale oppure 10 euro per tutte le sezioni dei Musei di Palazzo Farnese. «Il contributo – spiega il Comune - permetterà alle persone che si trovano in difficoltà economica, seguite dai Servizi Sociali, di ricevere i biglietti donati e godersi la visita al museo gratuitamente, nel rispetto della loro privacy».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donare una visita al museo a chi non può permetterselo, a Piacenza arriva il biglietto sospeso

IlPiacenza è in caricamento