Donne contro la mafia, Fiorenza Brioni e Rossella Canadè alla Biblioteca di Strada in via Serravalle Libarna

Donne testimoni minacciate che non si sono arrese di fronte allo strapotere, alla violenza ed alle intimidazioni di poteri mafiosi. Conferenza sabato 29 giugno alle 18

Canadè

Donne testimoni minacciate che non si sono arrese di fronte allo strapotere, alla violenza ed alle intimidazioni di poteri mafiosi. Conferenza sabato 29 giugno alle 18 alla Biblioteca di Strada in via Serravalle Libarna di Fiorenza Brioni, ex sindaco di Mantova, e Rossella Canadè, autrice del libro "Fuoco criminale". Modera l'incontro Rossella Noviello, presidente di “100x100 in movimento”.

Gli ospiti

brioni-2Fiorenza Brioni il 5 agosto del 2008 riceve una busta con 17 proiettili e una lettera minatoria. Già prima di essere Brioni Fiorenza eletta sindaco di Mantova e poi nel corso del suo mandato, la Brioni si era opposta alla realizzazione del progetto di lottizzazione Lago castello, lungo la sponda sinistra del lago Inferiore, che prevedeva la costruzione di 200 villette e un hotel da parte del costruttore di origine calabrese Antonio Muto. La lottizzazione Lagocastello è divenuta una costola dell’inchiesta “Pesci” della Dda di Brescia sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mantovano ed è in stand-by processuale in tribunale a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rossella Canadè, autrice del libro "Fuoco criminale" (Imprimatur Editore) è una giornalista. Ha lavorato nella redazione di Parma de "l’Unità" e a "Ultime notizie". Ha scritto reportage da Somalia, Ruanda, Iraq, Bosnia, Serbia, Romania e Brasile. Attualmente si occupa soprattutto di cronaca nera e giudiziaria, con particolare attenzione al tema della criminalità organizzata e degli insediamenti della mafia al Nord. Dai suoi servizi sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mantovano hanno aperto inchieste la Commissione nazionale antimafia e la Procura di Mantova. Ha scritto un testo teatrale, Senza tacchi, messo in scena da Europateatri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento