Attualità

«E se un’area militare di Piacenza diventasse luogo di avanguardia per lo spettacolo dal vivo?»

A lanciare lo spunto di riflessione Gian Luigi Molinari, ex consigliere regionale del Pd: «Ogni tanto pensare in grande non farebbe male». Nel 1982 l’Ex Pertite ospitò 40mila persone per il grande concerto di Battiato

(repertorio)

«E se una, delle tante, aree militari di Piacenza venisse riprogettata per farne un luogo all'avanguardia per lo spettacolo dal vivo a livello nazionale?». A lanciare lo spunto di riflessione in un post sulla propria pagina Facebook l’ex consigliere regionale del Pd, Gian Luigi Molinari. Un’idea che, guardando al passato della nostra città, conta già dei precedenti, riportati alla memoria dalla scomparsa di Franco Battiato. Il concerto con protagonista il grande cantautore e compositore siciliano - era il 19 settembre 1982 – aveva portato nel prato dell’Ex Pertite 40mila persone. Un evento record per Piacenza, come fu sottolineato al tempo, ospitato proprio nei 16mila metri quadrati dell’area militare. «Ogni tanto pensare in grande non farebbe male», sottolinea Molinari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«E se un’area militare di Piacenza diventasse luogo di avanguardia per lo spettacolo dal vivo?»

IlPiacenza è in caricamento