rotate-mobile
Gli appuntamenti / Pecorara

"E…state tra le stelle", a Grazzano e a Lazzarello telescopi puntati sulle Perseidi

Il Gruppo Astrofili di Piacenza: «Massimo effetto nella notte fra il 12 e il 13 agosto»

Oggi è il giorno di San Lorenzo che la tradizione popolare associa anche all’apparizione dello sciame meteorico delle Perseidi. In realtà questo fenomeno, alla nostra epoca, produce il massimo effetto nella notte fra il 12 e il 13 agosto, tuttavia già da stanotte sarà comunque possibile cogliere il bagliore di qualche meteora a patto di provare ad osservarlo lontano dalle luci dei centri abitati e possibilmente in collina. Questo particolare fenomeno è causato dal passaggio della Terra attraverso la scia di polveri che periodicamente rilascia la cometa Swift-Tuttle durante il suo avvicinamento al Sole (il suo ultimo passaggio al perielio è avvenuto nel 1992, mentre il prossimo sarà nel 2126).

Questa sera il Gruppo Astrofili di Piacenza tenterà una osservazione pubblica dal parco del castello di Grazzano Visconti da dove sarà possibile godere soprattutto della visione delle costellazioni estive commentate da un astrofilo esperto, mentre la presenza di un telescopio consentirà di osservare qualche oggetto del cielo profondo (per la prenotazione occorre rivolgersi alla biglietteria del castello).

Domani invece, presso l’osservatorio astronomico di Lazzarello in Alta Val Tidone, continuerà la manifestazione "E…state tra le stelle" che si svolge nei quattro venerdì di agosto. Ci sarà l’occasione di osservare il cielo da una posizione privilegiata, a 800 metri di altitudine, grazie ai numerosi telescopi installati nell’area. L’ingresso è libero a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E…state tra le stelle", a Grazzano e a Lazzarello telescopi puntati sulle Perseidi

IlPiacenza è in caricamento