Degrado / Centro Storico / Piazza Cavalli

«Ecco la sciatteria di piazza Cavalli: davvero non si fa nulla?»

Riceviamo e pubblichiamo alcune foto e una riflessione del nostro lettore Pietro Rossetti

Riceviamo e pubblichiamo alcune foto e una riflessione del nostro lettore Pietro Rossetti riguardo al centro storico della città.
«Scrivo per segnalare la sciatteria che regna sovrana in piazza Cavalli, luogo che dovrebbe essere il fiore all'occhiello di Piacenza. I portici di palazzo Inps sono un ricettacolo di sporcizia varia: a chi competerebbe la loro pulizia? Un lastrone di marmo che riveste una delle colonne è rotto da almeno trent'anni: sarebbe così arduo sostituirlo? Nello stesso luogo troneggia imperterrita la vetusta bilancia pesapersone: da che ho memoria (ho passato i settant'anni...) c'è sempre stata, ma non ho mai visto salirci nessuno. A chi appartiene? L'ignoto proprietario paga regolare canone di occupazione di suolo pubblico? E la scritta vergata sulla medesima bilancia non si può proprio rimuovere?
L'elenco delle sconcezze non è finito: da alcune settimane sulla fiancata della chiesa di San Francesco sono comparse due scritte opera di graffitari ignoti ed imbecilli». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ecco la sciatteria di piazza Cavalli: davvero non si fa nulla?»
IlPiacenza è in caricamento