rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
L'iniziativa / Via Cella / Via Vittorio Veneto

Bollicine, rosso o superalcolico? A Piacenza la prima enoteca automatica

Si chiama Winenot, si trova in via Veneto, ed è stato realizzato da tre giovani piacentini

Il primo modello di distributore automatico di vino a Piacenza arriva in via Veneto 32/B. Studiato e realizzato da tre giovani piacentini, offre diverse opzioni di vini del territorio e non solo. La vendita è consentita solo a persone maggiorenni, 7 giorni su 7 dalle 7 alle 24.

Si tratta di un vero e proprio distributore automatico che in pochi passaggi eroga il prodotto, tra i molteplici offerti, selezionato dal cliente: basta inserire la tessera sanitaria per verificare la maggiore età di chi acquista ed è possibile accedere ad una selezione di 28 diverse etichette di vino e superalcolici, uno fra questi il Gin.
Tutti i vini presenti in vetrina sono mantenuti a temperatura costante, pronti per essere assaporati.
L’enoteca automatica contiene una selezione di prodotti per tutte le occasioni, dalle bollicine ai vini rossi e bianchi del territorio. 
«Il progetto è appena partito ma sta riscontrando parecchio interesse – spiega Sara Bonetti co-founder di Winenot - abbiamo pensato a lungo dove aprire il primo punto vendita, finché abbiamo trovato la sede attuale. Una posizione strategica nel cuore della città, con un ampio parcheggio privato a disposizione dei clienti».
«La nostra volontà è quella di portare in città i migliori prodotti enologici della provincia, con un occhio sempre rivolto anche alle specialità nazionali – spiega Lorenzo Sacchi, presidente di Winenot - La vita frenetica che conduciamo al giorno d’oggi ci spinge sempre di più a ricercare prodotti di ottima qualità ma erogati con un servizio rapido e comodo. È proprio da questa esigenza che è nata l’idea di WineNot».

«Al momento abbiamo selezionato più di venti etichette di quelli che secondo noi rientrano tra i migliori vini della provincia piacentina – aggiunge Miche Baio, Co-Founder di Winenot - ci troviamo in una zona con una cultura enogastronomica straordinaria, ma molto spesso le piccole cantine della provincia faticano a farsi conoscere anche in città. La nostra mission è proprio quella di dare loro una vetrina per farsi conoscere e apprezzare».

winenot piacenza enoteca automatica 00-2winenot piacenza enoteca automatica 01-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollicine, rosso o superalcolico? A Piacenza la prima enoteca automatica

IlPiacenza è in caricamento