rotate-mobile
L'incontro

Entrano in servizio 35 nuovi dipendenti comunali

Tarasconi con il vice Perini ha incontrato i neo assunti: «Siete al servizio della comunità, motore del cambiamento»

Il sindaco Katia Tarasconi ha incontrato oggi in aula consiliare, affiancata dal vice sindaco Marco Perini e dal direttore generale Luca Canessa, i 35 nuovi dipendenti del Comune di Piacenza assunti negli ultimi 6 mesi. «Rivolgere un augurio di buon lavoro a chi ha appena intrapreso il proprio percorso nei nostri uffici è un gesto semplice, ma di grande significato per l'Amministrazione», spiega Tarasconi. «Lo abbiamo ribadito sin dall'inizio del mandato: investire sul potenziamento delle risorse umane e sull'inserimento di nuove competenze è un passo fondamentale non solo per migliorare ulteriormente l'efficienza dei servizi alla collettività, ma per affrontare con lungimiranza, flessibilità e capacità di visione le sfide dell'innovazione, della transizione ecologica e digitale, delle progettualità complesse e con effetti a lungo termine legate ai fondi del Pnrr. Come abbiamo sottolineato stamattina – aggiunge la sindaca – vorremmo che ciascuno dei nuovi dipendenti sentisse di essere una componente importante per il futuro non solo dell'ente, ma di Piacenza, del nostro territorio e della nostra comunità, perché ciascuno nel proprio ruolo, svolgendo al meglio il suo lavoro, dà un contributo prezioso e insostituibile».

Attualmente sono in fase di completamento le procedure concorsuali legate ai tre bandi scaduti il 27 aprile scorso, che nelle prossime settimane porteranno all'assunzione a tempo pieno e indeterminato di altri 42 nuovi dipendenti: 11 funzionari (categoria D) in possesso delle abilitazioni alla professione di ingegnere o architetto, 11 addetti (categoria C) per i quali era richiesto il diploma in ambito tecnico (o una laurea in materie afferenti) e 20 funzionari amministrativi. Si è invece concluso l'iter per l'impiego a tempo determinato di 3 agenti di Polizia Locale (di cui è imminente l'operatività, per un periodo di 7 mesi), cui se ne aggiungeranno, a tempo indeterminato, altri 7, a seguito dello specifico concorso per il quale c'è tempo sino al 17 giugno per trasmettere la propria candidatura: l'avviso pubblico di selezione è consultabile nella sezione del sito web comunale dedicata alla trasparenza.

È invece accessibile già dalla home page del sito www.comune.piacenza.it, con scadenza fissata al 30 giugno per la presentazione delle domande, il bando per l'assunzione di 21 istruttori amministrativi (categoria C), pubblicato nella giornata del 31 maggio. Complessivamente, il Piano occupazionale del Comune di Piacenza per il 2023 prevede l'inserimento di oltre 100 nuove figure professionali, con l'obiettivo di valorizzarne competenze, formazione e attitudini: «Dare nuova linfa all'ente non vuol dire solo compensare i pensionamenti con un necessario turnover – hanno rimarcato Tarasconi, Perini e Canessa – ma anche affidare, alle persone che ne sono parte integrante, il cambio di passo e il ruolo chiave che la Pubblica Amministrazione deve avere in misura crescente».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in servizio 35 nuovi dipendenti comunali

IlPiacenza è in caricamento