rotate-mobile
Attualità

«Fermiamo la guerra, sì alla conferenza di pace»

A Piacenza il 24 febbraio si è tenuta una manifestazione per la Pace e per la protezione delle popolazioni civili

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

A proposito della manifestazione per la Pace svoltasi ieri venerdì 24 febbraio a Piacenza. Vorrei segnalare il murale che è stato realizzato su pannelli di compensato dalle ragazze e dai ragazzi del doposcuola del Corpus Domini. Queste sono state scattate in piazza Cavalli dove il murale è stato esposto durante la manifestazione e nel cortile della Parrocchia dove è stato realizzato con l'aiuto di "Unpodicolores", nome d'arte di Giulia e Lucas i due "muralisti ". Si ringraziano anche le educatrici volontarie del doposcuola citato. Ne approfitto per ricordare che questa attività è una di quelle che possono svolgere tutte le scuole che parteciperanno al Progetto "Diritto alla Pace per l'Infanzia" proposto da Movimento di Cooperazione Educativa, Unicef e Associazione di Promozione sociale OK Club. Per informazione piacenza@mce-fimem.it . Segnalo inoltre che Don Adamo Affri, parroco a Polignano- S.Pietro in cerro e cappellano del carcere di Piacenza, che ieri ha partecipato alla manifestazione, è stato nel mese di giugno con la Comunità Giovanni XXIII (che è presente a Piacenza) a Odessa in Ucraina per portare aiuto alla popolazione. Lo ha fatto nell'ambito della missione della Carovana di Pace (di cui fanno parte diverse associazioni per la Pace) che da un anno è presente in Ucraina ad aiutare la popolazione civile senza armi ma con la solidarietà militante.

Roberto Lovattini, a nome delle associazioni promotrici della manifestazione per la Pace Acli – Anpi - Amnesty - Arci - Arcigay Piacenza Lambda - Associazione Arcangelo Dimaggio – Associazione promozione sociale ok club - Attac – Auser - Azione Cattolica - Caritas Diocesana – Centro Culturale Islamico Pontenure - Cgil,Cisl,Uil – Circolo Arci Amici del Po – CPP – Comunità Giovanni XXIII – Comitato Donna, Vita, Libertà – Donne in nero – Emergency – Engagement pour la charité ONG ASBL ODV - Fabbrica e Nuvole –Fiab Piacenza Amolabici - Laboratorio Mondialità Consapevole – Legambiente – Mlal – Mondo Aperto – Movimento Cristiano Lavoratori – Movimento di Cooperazione Educativa – ODV RicicliAMO for Africa – Protezione della giovane di Piacenza – Punto Ascolto “Don Eliseo Segalini” - Rete Radié Resch – Unicef

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Fermiamo la guerra, sì alla conferenza di pace»

IlPiacenza è in caricamento