«Regaliamo il sogno di volare a tutte le persone disabili o con problematiche sociali»

Un'idea di Cristian Sorrentino, fondatore della onlus "Fly For Freedom", che da circa un anno si adopera per eliminare preconcetti e limitazioni verso qualunque tipo di disabilità. La raccolta fondi sulla piattaforma gofundme.com per sostenere le iniziative

A sinistra Cristian Sorrentino

«Tutti possono volare. Ricordatevi che un aereo decolla sempre controvento». E' una filosofia molto semplice, ma altrettanto vera, quella che muove lo spirito di Cristian Sorrentino, infermiere piacentino del 118 e creatore di Fly For Freedom, una onlus che da circa un anno si occupa di far volare persone con disabilità fisica e mentale o con problematiche sociali, attraverso eventi gratuiti per i partecipanti.

«Il tutto è nato dalla mia voglia di dare una possibilità di scoprire il volo a tutte le persone, in particolare a quelle che la società moderna ritiene - sbagliando - precluse da questa attività e ai margini: parliamo quindi di chiunque abbia una disabilità, fisica o mentale, e di chi ha problematiche sociali» spiega Sorrentino. «Grazie al mio attestato di volo da diporto sportivo (VDS) ho voluto abbassare il muro che c'è nei confronti dell'aviazione e portarlo a tutti. Partiamo dall'aeroporto di Gragnano e voliamo sopra la Val Trebbia per circa mezz'ora, riempiendoci gli occhi e il cuore di paesaggi meravigliosi».

Un'idea nata due motivazioni principali: «La prima è sicuramente l'emozione che ho provato quando ho fatto volare mio figlio: vedere così contento un bambino di 5 anni, per una cosa che gli sembrava fuori dal mondo, mi ha dato la spinta per partire con questo progetto e far volare tutti. Inoltre, sapevo che a livello nazionale, nel nord Italia esisteva solo l' associazione "Fly Therapy" di Ravenna che si inseriva in questo ambito sociale».

Nel suo primo anno di vita Fly For Freedom ha regalato il sogno del volo a circa 30 persone, bambini e adulti, con sindromi rare, paraplegia e altre patologie: «Abbiamo stretto diverse collaborazioni con alcuni associazioni del territorio, tra cui quella per la Sclerosi Multipla, e abbiamo in programma iniziative anche con i ragazzi di "Oltre l'Autismo" e con il Centro Tice», continua Sorrentino.

Per proseguire e migliorare sempre di più nelle attività proposte è aperta una raccolta fondi attraverso la piattaforma Gofundme: l'obiettivo è quello di raccogliere 3mila euro per aiutare a realizzare il sogno di volo di tanti altri ragazzi. «Il primo evento in assoluto fu fatto con un aereo a noleggio, mentre con la prima raccolta fondi raccogliemmo il necessario per acquistare il nostro primo aereo, quello attualmente in uso», conclude. «Mi piacerebbe riuscire ad avere un altro aereo di proprietà per poter organizzare più eventi, visto che ad ora è possibile farli solo quando ho il turno di riposo dal lavoro. Sarebbe bello ingrandirsi per poter regalare momenti leggeri e spensierati a più persone contemporaneamente, facendogli provare questa emozione in modo meno macchinoso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...




 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento