rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Francesca Michielin racconta su Sky le api ‘antismog’ di Ilaria Negri

Il 27 marzo su Sky Nature la puntata di "Effetto Terra. Guida pratica per terrestri consapevoli" in cui Francesca Michielin intervista la professoressa Negri sulle api, bioindicatori di inquinamento

“Fino all’ultimo respiro” è il titolo della puntata di Effetto Terra. Guida pratica per terrestri consapevoli che domenica 27 marzo farà tappa anche all’Università Cattolica di Piacenza. In onda alle 21.15 su Sky Nature e in streaming su NOW, la puntata sarà dedicata all’inquinamento atmosferico e alle sue ripercussioni sull’uomo e sugli ecosistemi. 

Francesca Michielin, che è volto di Sky Nature e ha debuttato in veste di intervistatrice nella nuova produzione originale Sky dedicata a come rispettare il pianeta con comportamenti virtuosi quotidiani, approfondirà il tema dell’inquinamento atmosferico con l’entomologa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Ilaria Negri, che alla facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali studia l’inquinamento da particolato partendo dalle api. Negri illustrerà le sue ricerche e l’effetto sugli ecosistemi dell’inquinamento atmosferico derivanti da fonti come traffico e industria.

«Le api sono importantissime per gli ecosistemi: oltre a produrre miele, cera e pappa reale, infatti, sono preziosi bioindicatori di inquinamento, utili soprattutto per il rilevamento e lo studio degli inquinanti emergenti, come le polveri sottili» spiega Ilaria Negri «Che le api portino sul proprio corpo le tracce di inquinanti come cadmio, piombo, pesticidi e molto altro ancora, è noto già da tempo. E ora si può aggiungere alla lista degli inquinanti ambientali anche il particolato atmosferico tossico di cui sono ricche le nostre città. Questa loro funzione è preziosa per la ricerca: conoscere e divulgare, è il primo passo per agire concretamente».

«Nell’incontro con l’entomologa Ilaria Negri ho scoperto una cosa che non conoscevo, ovvero il comportamento delle api nelle situazioni di pericolo. Le api non scappano, non è che ognuna pensa a sé stessa, ma torna all’alveare per proteggere le altre api. È incredibile come le api mi abbiano restituito quel senso di comunità che io sento, in qualche modo, disperso in questo momento» afferma Francesca Michielin. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca Michielin racconta su Sky le api ‘antismog’ di Ilaria Negri

IlPiacenza è in caricamento