rotate-mobile
Attualità

Gal del Ducato, «Il Consorzio di Bonifica non si tira indietro rispetto alla votazione, ma prende in esame il rinvio»

A comunicarlo una nota stampa dell’Ente, dopo la richiesta di posticipare il rinnovo delle cariche espressa da sindaci e Camera di Commercio

Gal del Ducato, «il Consorzio di Bonifica non si tira indietro rispetto alla votazione del rinnovo degli organi, ma prende in esame la soluzione del rinvio». A comunicarlo un comunicato stampa dell’Ente.

«Il Consorzio di Bonifica di Piacenza - soggetto di riferimento territorialmente riconosciuto e punto di sintesi tra la società economica e il territorio - prende atto dell’incontro e dell’auspicio espresso da Camera di Commercio e Sindaci in merito al rinvio del rinnovo delle cariche del Gal del Ducato attualmente previsto per il 27 luglio» riferisce la nota. «Il Consorzio di Bonifica, socio di maggioranza del Gal, fa proprie le istanze e ribadisce che il territorio piacentino deve essere protagonista attivo nel sistema decisionale. Il Consorzio non si tira indietro rispetto alla volontà di andare al voto e al contempo ritiene che si possa posticipare il rinnovo delle cariche del Gal a una data successiva alla consultazione elettorale degli organi consortili prevista per il 26 e 27 settembre 2021».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gal del Ducato, «Il Consorzio di Bonifica non si tira indietro rispetto alla votazione, ma prende in esame il rinvio»

IlPiacenza è in caricamento