Giornata per la prevenzione e diagnosi dei tumori della pelle, Lilt in campo

Lilt Piacenza il 18 e il 21 maggio è impegnata in ospedale, nel reparto di dermatologia, a fornire il servizio di visite gratuite a tutti gli associati e a chi, con una donazione di soli 10 euro (tessera annuale LILT Piacenza), si è prenotato tramite la segreteria della sezione provinciale

"Se hai cara la pelle, Lilt è con te". E’ la nuova Campagna Nazionale Lilt di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori cutanei, aggiunta al già fitto calendario delle consolidate campagne di prevenzione. La sezione provinciale di Piacenza il 18 e il 21 maggio è impegnata in ospedale, nel reparto di dermatologia, a fornire il servizio di visite gratuite a tutti gli associati e a chi, con una donazione di soli 10 euro (tessera annuale LILT Piacenza), si è prenotato tramite la segreteria. Lilt in pochissimo tempo è riuscita a fronteggiare la grande richiesta di prenotazioni, accogliendone ben 40, aggiungendo il lunedì 21 anche grazie alla preziosa disponibilità del dottor Massimo Gasperini, direttore del reparto di Dermatologia di Piacenza che da sempre assieme a Lilt Piacenza sostiene la prevenzione attraverso la diagnosi precoce, come “una delle armi più efficaci che impedisce al melanoma di svilupparsi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna per la prevenzione e diagnosi dei tumori della pelle a Piacenza, per l’anno 2018, è stata aperta durante la settimana della prevenzione, per una durata di un mese. Dal 19 di marzo al 19 aprile, sono state eseguite 240 visite di prevenzione per i nevi, ed in ultima battuta si è aggiunta come novità di quest’anno dal Nazionale la giornata del 18 Maggio, per un totale di circa 280 visite. "Vorremo informare - si legge in una nota - a chi non è riuscito a prenotarsi che abbiamo ricevuto tantissime richieste e che se non siamo riusciti a esaudirle tutte, è anche a causa di una sovrapposizione d’informazioni circa le modalità di prenotazione della sede provinciale e quelle del circuito nazionale. Per questo Lilt Piacenza si rivolge a tutti coloro che vogliono essere informati, per evitare eventuali disservizi, che per prenotare le visite di prevenzione in programma aPiacenza, devono riferirsi esclusivamente alla segreteria LILT Piacenza ai seguenti riferimenti: LILT - Associazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ONLUS Sez. Piacenza - Via Taverna, 49 - TEL.: 0523 384706 (Mart. e Giov. dalle 15.30 alle 18.00) - info@legatumoripiacenza - www.legatumoripiacenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento