rotate-mobile
Lutto

Addio a Giovanni Bagassi, bimbo prodigio e capelli rossi: recitò con Pozzetto e Terence Hill

Piacentino di 50 anni, era stato anche modello per numerose pubblicità negli anni Ottanta. Ha combattuto contro una malattia

È mancato all'affetto dei suoi cari, la mattina di sabato 17 febbraio, il piacentino Giovanni Bagassi, 50 anni, che da tempo lottava con la malattia. Attualmente lavorava come dipendente per una multisala cittadina, ma il suon nome, e soprattutto il suo volto, avevano incontrato tanta notorietà negli anni Ottanta, sul grande schermo e sulle riviste nazionali. 
Giovanni Bagassi infatti era stato un bambino prodigio in quegli anni: caratterizzato da una folta e riccia capigliatura rossa e gli occhi azzurri, aveva recitato accanto a importanti attori in alcune commedie all'italiana di successo di quegli anni, come "È arrivato mio fratello" con Renato Pozzetto, oppure in "Acapulco prima spiaggia a sinistra" con Gigi Sammarchi e Andrea Roncato, e nella versione del 1983 di "Don Camillo" con Terence Hill. Altre sue interpretazioni sono state come modello in moltissime pubblicità di metà e fine anni Ottanta, come ad esempio quella dell’Ovomaltina, quella della Benetton o della Kodak.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Giovanni Bagassi, bimbo prodigio e capelli rossi: recitò con Pozzetto e Terence Hill

IlPiacenza è in caricamento