rotate-mobile
Il chiarimento

Giro Handbike annullato: «La Federciclismo doveva reperire i volontari, il Comune controllare»

Dopo l’annullamento della tappa del Giro Handbike, l’assessore allo sport Dadati e la presidente provinciale della Federciclismo spiegano quanto accaduto

«Il Comune e Federciclismo, insieme, si scusano con gli atleti e con la cittadinanza per l’annullamento all’ultimo minuto della tappa piacentina del Giro d’Italia Handbike che era in programma questa mattina con partenza alle 11 dal Pubblico passeggio». Inizia così una nota congiunta di Palazzo Mercanti e del comitato provinciale della Federciclismo, per spiegare quanto accaduto nella mattinata di domenica 24 settembre.

La presidente del Comitato provinciale di Piacenza della Federazione ciclistica italiana Barbara Barbieri e l’assessore allo Sport Mario Dadati «si assumono la responsabilità del mancato raggiungimento del numero adeguato di volontari da adibire alla sicurezza stradale sul percorso cittadino che gli atleti avrebbero dovuto affrontare».

«Il reperimento e la gestione dei volontari in questione, in virtù degli accordi presi, erano in capo a Federciclismo che tuttavia, per gravi e imprevedibili problemi personali che purtroppo hanno coinvolto i vertici del Comitato, non è stata in grado di garantire questa mattina la presenza del personale volontario concordato». «Mi dispiace enormemente per l’accaduto - afferma la presidente Barbieri -, eravamo pronti e avevamo già ottenuto l’adesione di tanti volontari. Sfortunatamente, per una serie di eventi imprevedibili e per un disguido di comunicazione, non siamo riusciti a garantire la presenza adeguata».

«Mi assumo tutta la responsabilità per il mancato controllo e per il problema di coordinamento che purtroppo si è verificato - dice l’assessore Dadati -. Sono sinceramente dispiaciuto per l’annullamento di un evento sportivo a cui personalmente tenevo molto. Chiedo scusa agli atleti, agli appassionati, ai tifosi e ai piacentini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro Handbike annullato: «La Federciclismo doveva reperire i volontari, il Comune controllare»

IlPiacenza è in caricamento