rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Gli alunni della primaria Carella, vincitori del Premio Emergency, nominati “Ambasciatori di Piacenza”

Un gagliardetto con lo stemma della città per ogni classe e la nomina simbolica di “ambasciatori di Piacenza”: destinatari, gli alunni di 1° A e 1° B della primaria Carella

Un gagliardetto con lo stemma della città per ogni classe e la nomina simbolica di “ambasciatori di Piacenza”: destinatari, gli alunni di 1° A e 1° B della primaria Carella, che il 1° giugno hanno accolto nel giardino della scuola il sindaco Patrizia Barbieri per presentarle il cartellone “Curo il mondo che mi cura”, da loro realizzato con un collage di fantasia, creatività e attenzione a ciò che li circonda, risultato tra i tre progetti vincitori del concorso “Teresa Sarti Strada”, promosso da Fondazione Prosolidar Onlus in collaborazione con Emergency International. Coordinati dal team di insegnanti composto da Luca Losi, Maria Giovanna Zilioli, Carmela Simone, Milla Zilioli e Stefania Mazzoni, intervenuti all'incontro odierno insieme alla dirigente dell'ottavo Circolo didattico Paola Vincenti, i piccoli artisti hanno visto il proprio lavoro selezionato, e premiato nella sezione “Grafici”, tra quelli di 72 scuole primarie e 66 secondarie di 1° grado, tutte chiamate a riflettere sul tema della cura.

«Mi ha fatto molto piacere – sottolinea il sindaco Barbieri – constatare la sensibilità dei bambini, guidati dal prezioso esempio dei loro docenti, nell'esprimere un concetto così complesso, che giustamente loro hanno voluto declinare in tutte le sue accezioni, dando valore non solo all'affetto per i familiari e le persone care, ma anche al prendersi cura della propria città e dell'ambiente come un vero e proprio gesto d'amore. Ambasciatori di Piacenza lo sono già, in buona parte, diventati grazie alla loro partecipazione al concorso e all'ottimo risultato conseguito, ma potranno esserlo con sempre maggiore consapevolezza anche negli anni a venire, portando avanti questo messaggio di solidarietà, condivisione e altruismo che già hanno saputo rendere così bene nel loro coloratissimo cartellone».

Il premio “Teresa Sarti Strada”, giunto alla 12° edizione, è stato istituito con lo scopo di stimolare e promuovere l’interesse degli studenti verso le più attuali tematiche sociali, al fine di sollecitare i giovanissimi, le famiglie e le scuole alla partecipazione attiva, in un processo creativo di interpretazione, rielaborazione e riflessione su questi temi. L’obiettivo è permettere ai partecipanti di esprimere singolarmente o nella comunità scolastica la propria visione del mondo a partire dai valori di pace, solidarietà, diritti umani e giustizia sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli alunni della primaria Carella, vincitori del Premio Emergency, nominati “Ambasciatori di Piacenza”

IlPiacenza è in caricamento