Gli occhi del drone hanno sorvolato la Rocca di Spiaggi, per indagare il presunto megalito di Cassimorenga

Un drone è salito nel cielo sopra la Rocca degli Spiaggi (Ferriere) alla ricerca di un contesto che possa essere di sostegno o meno alla fascinosa ipotesi formulata dal ferrierese di adozione Sergio Bersani, appassionato cultore dell'ambiente e di memorie storiche, che in due massi accostati in una radura sopra Cassimorenga (vedi https://www.ilpiacenza.it/attualita/megalito-montagna-ferriere.html e

https://www.ilpiacenza.it/attualita/le-curiosita-naturalistiche-e-antropiche-segnalate-in-alta-valnure-e-valdaveto.html), ha visto un possibile collegamento con i Megaliti  o comunque  un intervento antropico.

L’idea di girare un video con il drone è stata di Annarita Volpi, presidente della Società Piacentina di Scienze Naturali presso il Museo civico di Storia naturale di Piacenza, che l'ha condivisa con il collega collaboratore Mino Lo Russo.

I due studiosi accompagnati da Sergio Bersani, hanno effettuato un sopralluogo ai due massi e alla zona e catturando anche immagini aeree con un drone, utili a una futura indagine condotta con parametri scientifici.

L’elaborazione delle fotografie fornite dal drone potranno contribuire a fornire prime utili informazioni, ma per formulare un’ipotesi avvalorata da elementi probatori, ci vorranno altri accertamenti non invasivi. L’esame dei primi accertamenti eseguiti non escludere la presenza di elementi collegabili a un’attività dell’uomo in funzione religiosa, di segnavia o comunque di servizio comunitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento