menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli scenari possibili di un ritorno del Covid-19, appuntamento in streaming con il convegno Lumen

Venerdì 11 settembre alle 16,30 riparte la stagione InfoSALUS, il ciclo di convegni dedicato alla promozione della salute e alla sostenibilità ambientale che in questa occasione darà risposte alle domande: Un ritorno del COVID-19 è possibile? - cosa può fare ciascuno per essere pronto al possibile ritorno? - quali gli scenari e i consigli per affrontare al meglio la situazione?.

Molte sono le posizioni prese nel dibattito pubblico sull’argomento e forte è l’incertezza su quello che ci aspetta nei prossimi mesi. La riflessione certa è che le complicanze sono legate a filo doppio alla fragilità della popolazione, soprattutto anziana, e quindi agli stili di vita che incidono sulla loro condizione di fragilità

Fra i relatori due dei protagonisti che hanno dato voce alle migliori conoscenze scientifiche nel primo ciclo di incontri, avvenuto tra marzo e luglio 2020: la naturopata Milena Simeoni, ideatrice del progetto SALUS e direttrice didattica della Scuola di Naturopatia LUMEN e il dr. Alberto Donzelli, medico esperto di sanità pubblica e membro del comitato scientifico della Fondazione Allineare Sanità e Salute. Da una parte verrà posta l’attenzione sugli stili di vita quotidiani che possono rafforzare la salute delle persone (alimentazione, attività fisica, relazioni ) e dall’altra sulle condizioni ambientali che favoriscono l’incidenza delle infezioni e che potrebbero essere migliorate attraverso politiche concrete di sostenibilità ambientale.

Su questo fronte, infatti, i ricercatori della Scuola di Salute Pubblica di Harvard hanno messo in relazione l’esposizione media a lungo termine a PM2,5 con l’aumento di morti da COVID-19 negli USA. A livello italiano, invece, un’analisi condotta dal dr. Lorenzo Del Moro e dal dr. Alberto Donzelli mostra che 8 dei 10 comuni presi in considerazione con un maggior incremento della mortalità (più del 7%) dal 1° gennaio al 28 marzo 2020 sono anche fra i comuni che hanno superato per 9 o 10 anni il limite per le polveri sottili (PM10) dal 2010 al 2019, secondo il Dossier di Legambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento