Gli scenari possibili di un ritorno del Covid-19, appuntamento in streaming con il convegno Lumen

Venerdì 11 settembre alle 16,30 riparte la stagione InfoSALUS, il ciclo di convegni dedicato alla promozione della salute e alla sostenibilità ambientale che in questa occasione darà risposte alle domande: Un ritorno del COVID-19 è possibile? - cosa può fare ciascuno per essere pronto al possibile ritorno? - quali gli scenari e i consigli per affrontare al meglio la situazione?.

Molte sono le posizioni prese nel dibattito pubblico sull’argomento e forte è l’incertezza su quello che ci aspetta nei prossimi mesi. La riflessione certa è che le complicanze sono legate a filo doppio alla fragilità della popolazione, soprattutto anziana, e quindi agli stili di vita che incidono sulla loro condizione di fragilità

Fra i relatori due dei protagonisti che hanno dato voce alle migliori conoscenze scientifiche nel primo ciclo di incontri, avvenuto tra marzo e luglio 2020: la naturopata Milena Simeoni, ideatrice del progetto SALUS e direttrice didattica della Scuola di Naturopatia LUMEN e il dr. Alberto Donzelli, medico esperto di sanità pubblica e membro del comitato scientifico della Fondazione Allineare Sanità e Salute. Da una parte verrà posta l’attenzione sugli stili di vita quotidiani che possono rafforzare la salute delle persone (alimentazione, attività fisica, relazioni ) e dall’altra sulle condizioni ambientali che favoriscono l’incidenza delle infezioni e che potrebbero essere migliorate attraverso politiche concrete di sostenibilità ambientale.

Su questo fronte, infatti, i ricercatori della Scuola di Salute Pubblica di Harvard hanno messo in relazione l’esposizione media a lungo termine a PM2,5 con l’aumento di morti da COVID-19 negli USA. A livello italiano, invece, un’analisi condotta dal dr. Lorenzo Del Moro e dal dr. Alberto Donzelli mostra che 8 dei 10 comuni presi in considerazione con un maggior incremento della mortalità (più del 7%) dal 1° gennaio al 28 marzo 2020 sono anche fra i comuni che hanno superato per 9 o 10 anni il limite per le polveri sottili (PM10) dal 2010 al 2019, secondo il Dossier di Legambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento