"Gola Gola Festival", dal 7 al 9 giugno l'enogastronomia tra le vie del centro storico

Un weekend di eventi e manifestazioni itineranti per la città: un viaggio intorno al saper vivere piacentino, con momenti di divertimento e di insegnamento per grandi e piccoli

La presentazione

Nella mattina di mercoledì 17 aprile è stato presentato il “Gola Gola! Food and People Festival”, in programma a Piacenza dal 7 al 9 giugno. La manifestazione sarà un invito ad assaporare il territorio, con piatti tipici e prodotti di eccezionale qualità, dai 3 salumi D.O.P. ai vini.

«Questo è un evento molto importante perché coinvolge tutta la città per un weekend, ma non solo: dovremo fare squadra per renderla il più possibile attrattiva» ha esordito l’assessore al Commercio, Stefano Cavalli.

«Non è solo un’iniziativa mordi e fuggi, ma un percorso di valorizzazione della cultura enogastronomica a tutto tondo. E’ una grande occasione per la nostra città, che ha come primo obiettivo quello di portare fuori dai nostri confini le eccellenze piacentine» ha commentato l’assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi.

«Il cibo è una parte fondamentale del nostro territorio e uno degli obiettivi del festival, da sempre, è quello di fare cultura su un tema che raccoglie e accoglie il cibo come filo conduttore di una narrazione che si articola su molteplici aspetti, raccontandolo in un clima festoso: i protagonisti sono i prodotti e le persone» ha spiegato l'organizzatrice dell'evento, Emanuela Dallatana. «Bisogna far aprire questa città così bella, per aiutare a sviluppare le proprie potenzialità: aprirsi non è mettersi a rischio ma incrementare il proprio business».

L’evento sarà itinerante, percorrendo le vie e le piazze del centro città: Piazza Cavalli ospiterà il Mercato delle Specialità, mentre in Piazzetta Pescheria ci saranno degustazioni di prodotti a cura dei Consorzi; Piazza Duomo sarà la casa dei piccoli partecipanti enogastronomici, con Piazzale Plebiscito trasformato in un ristorante a cielo aperto con il meglio del cibo di strada. Oltre 120 eventi su 3 giorni tra degustazioni, show cooking, laboratori per adulti e bambini, conferenze, talk show, incontri, presentazioni di libri, dj set concerti e spettacoli teatrali, che ha visto un contributo di 40mila euro da parte del Comune a fronte di un costo complessivo dell’evento di circa 300mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Raduno degli Alpini a Piacenza, tutto quello che c'è da sapere

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento