Gragnano, il termine di versamento della prima rata Imu resta al 16 giugno

L’amministrazione ha tuttavia ritenuto opportuno salvaguardare il tessuto economico del territorio comunale, prevedendo la possibilità di corrispondere la prima rata dell'Imu relativa al 2020 entro il 30 settembre 2020

La Giunta Comunale di Gragnano Trebbiense ha  deciso di non differire il termine di versamento relativo alla prima rata dell'Imu 2020 che rimane pertanto fissata al 16 giugno. Tuttavia, in ragione della grave crisi economica determinata dalla pandemia Covid-19, l’amministrazione ha ritenuto che sia opportuno salvaguardare il tessuto economico del territorio comunale, prevedendo la possibilità di corrispondere la prima rata dell'Imu relativa al 2020 entro il 30 settembre 2020, senza applicazioni di sanzioni ed interessi, limitatamente ai contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche, da attestarsi a pena di decadenza entro il 31 ottobre 2020, su modello predisposto dal Comune.

Si ricorda inoltre che   con la Legge n. 160/2020 (Legge di Bilancio) è stata abolita l’Imposta Unica Comunale – Iuc che comprendeva le due componenti dell’Imposta Municipale Propria – Imu e del Tributo per i Servizi Indivisibili - Tasi. A decorrere quindi dal 1° gennaio 2020 è entrata in vigore la cd. Nuova Imu, la quale assorbe la Tasi che risulta pertanto abolita e che non dovrà essere più versata separatamente.

Un'importante novità riguarda però il metodo di calcolo dell’acconto. Solo per quest’anno, la prima rata da corrispondere è pari al 50% di quanto versato a titolo di Imu e Tasi per l'anno 2019, sempre che la situazione degli immobili sia rimasta invariata. In caso di variazioni avvenute nel 2019 e 2020 sono infatti applicabili modalità di calcolo alternative.

Tutt'oggi il comune non ha ancora deliberato le aliquote per il 2020 che ad ogni modo dovranno essere utilizzate a conguaglio per la    scadenza di dicembre. L’Ufficio Tributi è attualmente raggiungibile solo telefonicamente o tramite mail alla casella ragioneria@comune.gragnanotrebbiense.pc.it mentre è sempre disponibile sul sito del Comune un calcolatore Imu con la possibilità di   stamparsi il modello F24. Si rinvia a prossimi aggiornamenti per indicazioni riguardanti l’accesso fisico agli sportelli. Non si darà seguito a richieste di calcolo per coloro che non hanno variato la propria situazione tributaria rispetto al 2019.

Codici da utilizzare

Codice 3912 – abitazione A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze – Comune

Codice 3914 – terreni agricoli - Comune

Codice 3916 – aree fabbricabili – Comune

Codice 3918 – altri fabbricati (esclusi i fabbricati classificati nel gruppo D) –  Comune

Codice 3925 – immobili classificati nel gruppo D – Stato

Codice 3930 – immobili classificati nel gruppo D – incremento Comune

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento