menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firma

La firma

Gragnano, la firma per il nuovo palazzetto dello sport

La nuova palestra sarà a disposizione degli studenti e delle associazioni sportive del territorio, per ospitare gare di pallavolo e pallacanestro anche a livello regionale

«E’ un gran giorno per la nostra comunità. Siamo emozionati». Commenta così il sindaco di Gragnano Patrizia Calza, accompagnata dagli assessori Marco Caviati e Cristiano Schiavi. «La nuova palestra sarà la più importate opera mai realizzata dall’Amministrazione Comunale. Un progetto perseguito da tempo e che si è concretizzato grazie alle risorse pari a  1.250.000 euro assegnate dalla regione Emilia-Romagna nel 2018 in aggiunta ai 150mila euro di risorse comunali. 

Finalmente dopo la gara svolta dalla Committenza Unica della Provincia e l’espletamento di tutti i controlli e le formalità di legge, si è potuto firmare il contratto con l’impresa appaltatrice dei lavori Edil Losa s.r.l. mandataria del Raggruppamento Temporaneo d’Imprese costituito con R.M.Elettro Service s.r.l. di Raviscioni Maurizio e C. e Crezza s.r.l. .

«Ne deriverà un Palazzetto dello Sport che sarà in primis a disposizione degli studenti del plesso scolastico locale ma anche delle associazioni sportive del territorio - come tiene a sottolineare l’Assessore allo Sport Marco Caviati, che ricorda che la struttura potrà ospitare gare di pallavolo e pallacanestro fino al livello regionale, essendo state rispettate le norme Coni in materia».

«Avevamo in proposito di organizzare una giornata della posa della prima pietra che vedesse il coinvolgimento delle classi e di tutta la comunità gragnanese. Le norme Anticovid consigliano prudenza. Ci ripromettiamo di rinviare l’iniziativa magari in occasione della futura inaugurazione», concludono gli amministratori. 

Attualmente la palestra è posta all’interno dell’edificio ospitante la Scuola Secondaria di Primo Grado. La nuova troverà collocazione dietro agli istituti solastici in un’area acquistata anni fa dal Comune appositamente per ospitare il nuovo impianto di riscaldamento a energia rinnovabile, funzionante con cippato di legna, (inaugurato nel novembre del 2014) e la nuova palestra.

Questa avrà una superficie interna di 868 mq con annesso fabbricato mono piano destinato a spogliatoi /locali accessori disposto sui lati nord, est e sud della Palestra avente superficie coperta di corca 493 mq. Il costruendo fabbricato sarà posizionato a circa 12 mt dalla scuola esistente per facilitare il percorso d’ingresso da parte degli studenti provenienti dall’Istituto scolastico. Il nucleo del Palazzetto sarà costituito dallo spazio dedicato al campo da gioco oltre che a quello destinato al pubblico.

L’area della Palestra dedicata all’attività sportiva avrà dimensioni pari a 21,54 mt x 35,80 dimensionati per il gioco della pallacanestro e della pallavolo, in particolare per la serie C. È previsto uno spazio per gli spettatori fino a 100 persone. L’illuminazione è prevista naturale. Le finestrature sono infatti state pensate e posizionate per evitare l’abbagliamento del sole durante il gioco: non vi è illuminazione diretta da sud/Ovest, mentre a est i raggi solari entrano solo al mattino quando è in corso l’attività didattica.

L’ingresso dedicato al pubblico si troverà sul lato sud. Negli spazi a fianco saranno collocati il deposito per le attrezzature sportive (direttamente accessibili dalla palestra) e, tra l’altro, anche un’aula didattica ad uso delle scuole.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento