menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della serata

Un momento della serata

Grande successo per la seconda edizione del Concorso Internazionale San Colombano

Edizione dedicata al canto lirico, con le esibizioni dei finalisti davanti a un pubblico numeroso e sotto l’orecchio attento della prestigiosa giuria

«Bobbio è il mondo». Così si conclude il video di Gionata Xerra, proiettato il 25 luglio al Chiostro del Convento alla serata finale della seconda edizione del Concorso di San Colombano dedicata al Canto lirico. E niente è più vero.

Yuliang Wang, proveniente dalla Cina, Yuko Tsuchiya, dal Giappone, Junwei Xie, dalla Cina, Luisa Maria Bertoli, Matteo Jin, dalla Corea, Sara Volpato, Simone Fenotti, Ginevra Gentile, Zixing Zhang, dalla Cina, Ashley Milanese, dagli Stati Uniti e Giuseppe Toia, erano gli 11 finalisti.

La serata è proseguita con le esibizioni dei finalisti davanti a un numeroso pubblico e sotto l’orecchio attento della prestigiosa giuria del concorso composta da Giovanna Beretta, soprano e direttore artistico del Concorso San Colombano; Fabrizio Cassi, direttore del Coro del Teatro Petruzzelli di Bari; Roberto Codazzi, musicista e musicologo; Camillo Mozzoni, docente di oboe al Conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza; Carlo Loranzi, Presidente dell’associazione Tampa Lirica di Piacenza.

Fondamentale nella gestione del Concorso è stata la presenza di Alberto Gazale, Presidente della giuria, baritono che vanta un prestigioso curriculum vitae ricco di esibizioni  internazionali. 

Alberto Gazale ha accolto i ragazzi e con grande umanità e disponibilità li ha ascoltati, consigliati e guidati verso il miglioramento della loro arte.

La serata, illuminata dalla mostra "Gioielli in … Fermento" si è conclusa con la premiazione dei vincitori: al terzo posto si è classificato il baritono Matteo Kim, al secondo posto il soprano Yuko Tsuchiya. Il vincitore della seconda edizione del Concorso San Colombano dedicata al canto lirico è stato il baritono Giuseppe Toia di Palermo che ha cantato uno dei brani più famosi del Barbiere di Siviglia con grande coinvolgimento del pubblico.

La seconda edizione del Concorso Internazionale San Colombano è stata realizzata dall’Associazione DeA, donne e arte, con il contributo e la collaborazione del Comune di Bobbio. Sponsor di questa edizione sono stati il Dottorbosi e la Cantina Valtidone. 

Un premio speciale dedicato a Salvatore Licitra, tenore italiano scomparso nel 2011, è stato vinto dai due concorrenti più giovani, Simone Fenotti e Luisa Maria Bertoli per incentivarli nei loro studi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento