Grest ai Giardini Margherita, si comincia lunedì 22 giugno

Per due settimane, dal lunedì al venerdì, l'intera area dei Giardini Margherita resterà chiusa dalle 8 alle 17, per essere a completo uso e disposizione di bambini ed operatori

La presentazione del centro estivo

Nella mattinata di giovedì 18 giugno, all'interno della cornice dei Giardini Margherita, è stato presentato il programma del Grest estivo della Comunità pastorale 1  - comprendente le parrocchie di San Savino, Sant’Antonino, San Paolo, Cattedrale e Sant’Anna - aperto ai bambini dalla prima Elementare alla terza Media. All'incontro erano presenti il sindaco Patrizia Barbieri, l’assessore alla Partecipazione e alla Sicurezza urbana Luca Zandonella e il parroco di San Savino don Alphonse Lukoki accompagnato dai suoi collaboratori.

Il Grest inizierà lunedì 22 giugno in tutta sicurezza per circa 200 bambini. Per due settimane, dal lunedì al venerdì, l'intera area dei Giardini Margherita resterà chiusa dalle 8 alle 17, per essere a completo uso e disposizione di bambini ed operatori. Dalle 17 in poi e al sabato, invece, il parco ritornerà ad essere aperto a tutta la cittadinanza.

«Questo progetto rappresenta l'impegno delle nostre parrocchie, per il quartiere ma in realtà per tutti: una risposta a tutti quei bambini e ragazzi che sono rimasti a casa per tanto tempo durante il periodo del lockdown, e che ora hanno necessità e bisogno di stare nuovamente insieme» ha commentato il sindaco Barbieri. «Ringrazio don Lukoki per l'attenzione alle linee guida della Regione per garantire in piena sicurezza lo svolgimento di tutte le attività ludico ricreative che proporranno. Da parte nostra c'è stata la massima disponibilità nel mettere a disposizione i Giardini, per farli riappropriare di una parte importante della città».

«Non posso fare altro che ringraziare l'Amministrazione per la collaborazione e l'amicizia. Fare il parrocco in questa zona non è semplice, ma fin da quando sono arrivato mi sono innamorato dei Giardini Margherita» ha aggiunto don Alphonse Lukoki. «Ho visto spesso cose brutte, ma l'obiettivo di far vivere questi Giardini ai bambini ora è realtà».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La collaborazione con la Parrocchia di San Savino è bellissima e proficua. In questi anni la situazione dei Giardini è migliorata grazie al lavoro delle forze dell'ordine, ma anche perchè siamo riusciti a renderli vivi, facendo più attività ed eventi» ha concluso l'assessore Zandonella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento