I cent’anni di Confagricoltura Piacenza raccolti in un libro

Da "Cent’anni e tra cent’anni" questo il titolo del volume di cui sono autrici Daniela Morsia studiosa di storia dell’agricoltura piacentina ed Elena Gherardi responsabile della Comunicazione di Confagricoltura Piacenza

Elena Gherardi e Daniela Morsia, le autrici

Da "Cent’anni e tra cent’anni" questo il titolo del volume di cui sono autrici Daniela Morsia studiosa di storia dell’agricoltura piacentina ed Elena Gherardi responsabile della Comunicazione di Confagricoltura Piacenza. Si tratta di una pubblicazione con un interessante apparato iconografico, presentata in occasione delle celebrazioni per l’importante ricorrenza del centenario dell’associazione degli imprenditori agricoli piacentini che si è svolta a Palazzo Galli in via Mazzini  dove l’Unione è nata ed è rimasta per tanti anni fino al suo trasferimento al Palazzo dell’Agricoltura, quindi sempre in prima fila al servizio dei propri soci. Il libro, dopo la prefazione del presidente Filippo Gasparini ripercorre, tramite documenti e fotografie, il lungo e fecondo cammino di Confagricoltura fin dalla sua fondazione. Morsia ne tratteggia le radici partendo dai comizi agrari e dalle cattedre ambulanti e dalla nascita della Federconsorzi, delineando, attraverso i documenti, le figure dei protagonisti, dai primi passi dell’associazione degli agricoltori, alle sfide del dopoguerra inquadrate nello scenario nazionale. Ed ancora: la ricostruzione, gli anni della riforma agraria, gli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta quando l’agricoltura scese in piazza per difendere il proprio fondamentale ruolo all’interno della società come settore primario. Nella seconda parte Gherardi ha ricostruito gli anni più recenti attraverso una serie di interviste ai presidenti e direttori con un excursus che giunge fino ai giorni nostri per guardare ai prossimi obiettivi. Così sotto la sua lente sono passati i direttori Ezio Raschi, Giovanni Marchesi, Luigi Sidoli e Marco Casagrande ed i presidenti Massimo Bergamaschi, Emilio Bertuzzi, Giuseppe Pantaleoni, Michele Lodigiani, Enrico Chiesa e Filippo Gasparini cui si aggiunge la componente di Giunta nazionale Giovanna Parmigiani. Tante diverse e poliedriche personalità unite dall’amore e dall’impegno verso l’associazione di cui sono stati alla guida e che hanno contribuito al progresso dell’agricoltura piacentina ancor oggi proiettata verso nuovi traguardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento