Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

I documenti di riconoscimento che scadono sono prorogati

La richiesta dell’Ausl di Piacenza: «Non recatevi ai nostri uffici di medicina legale, che sono chiusi almeno fino al 3 aprile»

L’Ausl di Piacenza ricorda ai cittadini che l’articolo 100 del decreto Cura Italia (Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19)” proroga la validità dei documenti di riconoscimento scaduti o in scadenza fino al 31 agosto 2020. S’invitano quindi i cittadini con patenti, permessi di circolazione, patenti nautiche e porti d’arma scaduti o in scadenza, a non recarsi ai nostri uffici di Medicina legale, che sono chiusi almeno fino al 3 aprile. Alla luce della complessa situazione che sta vivendo il nostro sistema sanitario, si richiama al senso di responsabilità individuale, chiedendo alle persone di non telefonare per queste indicazioni, che possono essere consultate qui:

- il testo del decreto è pubblicato qui:  https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/17/20G00034/sg

- i documenti di riconoscimento e di identità di cui all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 sono consultabili qui: https://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/00443dla.htm

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I documenti di riconoscimento che scadono sono prorogati

IlPiacenza è in caricamento