Attualità Sarmato

II Festival Internazionale dei Giovani conclude la tournée a Sarmato: arrivederci al 2020

Nell’anno di Parma Capitale della Cultura Italiana, che coinvolge Reggio e Piacenza, anche le manifestazioni culturali presentate dal Festival Internazionale dei Giovani

I membri della Comunità Albanese di Piacenza si sono uniti ai corali applausi che hanno accompagnato lo spettacolo classico-moderno-folklorico dell’Accademia di Danza di Tirana, svolto presso la Parrocchia Santa Maria Assunta - offerto nell’ultima tappa della tournee piacentina del Festival Internazionale dei Giovani - contenti di essere rappresentati in modo così splendente dai loro connazionali.

Al termine dello spettacolo il parroco Don Pierluigi Dallavalle, e il Presidente della sezione Alpini Sesto Marazzi, hanno ricordato il “Documento sulla Fratellanza Umana per la pace mondiale e la convivenza comune”, firmato ad Abu Dhabi, il 4 febbraio 2019 da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyeb.

A commento del successo della serata, il presidente del “Festival” Carlo Devoti, nel ringraziare i presenti, il Parroco, l’Associazione degli Alpini e quanti hanno contribuito all’organizzazione, ha auspicato che in occasione di Parma Capitale della Cultura Italiana 2020 che vede coinvolte anche Reggio Emilia e Piacenza, Sarmato possa essere incluso nell’itinerario degli incontri e delle manifestazioni culturali presentate dal Festival Internazionale dei Giovani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

II Festival Internazionale dei Giovani conclude la tournée a Sarmato: arrivederci al 2020

IlPiacenza è in caricamento