Il "Borgo dei borghi" 2019 è Bobbio

Splendida affermazione della città di Bobbio al contest della trasmissione di RaiTre "Kilimangiaro". Dopo il terzo posto del 2018 il borgo della Valtrebbia è stato il più apprezzato

La conduttrice Camila Raznovich con gli studenti Giulia Chiapparoli e Matteo Bianchini

Dopo il terzo posto del 2018, ora la grande vittoria. Bobbio è il “Borgo dei borghi” d’Italia del 2019. Nella serata del 20 ottobre la cittadina della Valtrebbia ha conquistato il primo posto al contest di Raitre della trasmissione “Kilimangiaro”, che ha l'obiettivo di premiare i borghi più caratteristici e unici del Bel Paese. Bobbio è uscito vincitore dal voto popolare (si votava da casa utilizzando il telefono) ma soprattutto grazie alla giuria, con in testa il critico d’arte Philippe Daverio. È riuscito ad avere la meglio sugli altri 19 finalisti, lasciando il secondo gradino del podio a Palazzo Acreide (Sicilia), Rotondella (Basilicata) e Laigueglia (Liguria), contro cui il borgo della Valtrebbia si è giocato il confronto decisivo. Brillante prova anche per i due “ciceroni” che hanno illustrato le bellezze di Bobbio al pubblico di Raitre: gli studenti universitari (della Cattolica di Piacenza) Matteo Bianchini e Giulia Chiapparoli. La vittoria è stata ovviamente accolta con gioia dai suoi abitanti: in Comune il sindaco Roberto Pasquali e diversi bobbiesi hanno visto la diretta, festeggiando dopo il verdetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La Provincia è orgogliosa per il riconoscimento ottenuto da Bobbio che ieri sera si è aggiudicato la sfida tra i Borghi più belli di Italia 2019, la competizione che, ogni anno mette in vetrina i borghi più belli, interessanti e suggestivi del nostro Paese». È il commento soddisfatto del presidente Patrizia Barbieri. «Una vittoria che permetterà alla città di Bobbio di farsi conoscere in tutto il Paese, esportando tradizioni, cultura e piacentinità. I complimenti al Sindaco Roberto Pasquali, da sempre impegnato nella valorizzazione del suo Comune e a tutta la comunità bobbiese per l'impegno profuso e per il prestigioso risultato. Questo riconoscimento rappresenterà un motivo in più per visitare Bobbio e apprezzarne le sue peculiarità paesaggistiche e culturali, che rappresentano un esempio di come la valorizzazione, lo sviluppo, l'animazione e la promozione del territorio siano riconosciuti rispondenti a quei criteri di eleggibilità fondamentali per l'attribuzione dell'importante titolo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento