Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Il calendario di Ferriere: 16mila e 500 copie per l'edizione 2021

Martedì 8 dicembre sarà in distribuzione il calendario di Ferriere che da 28 anni diffonde la bellezza dell’Alta Valnure e della Valdaveto

Avvicinandosi la data dell’8 dicembre, ricorrenza di Maria Immacolata, compatrona del Comune, giorno tradizionalmente scelto dalla Amministrazione comunale di Ferriere per la distribuzione del calendario turistico - che da ben 28 anni “arreda” tanti studi professionali, botteghe e case private di tutto il Piacentino - gli estimatori della pubblicazione residenti fuori Comune, si interrogano sulla possibilità di raggiugere il capoluogo, oggi non consentita dal Dpcm coronavirus del presidente Conte del 3 novembre. Ci saranno spiragli nel nuovo documento atteso nelle prossime ore? Se lo augurano anche gli amministratori comunali i quali hanno comunque tutto pronto per una Michele Daturi e Beatrice Salini con Paolo Labati-2distribuzione all’insegna delle norme del distanziamento sociale e di sicurezza anti Covid-19. La disponibilità del calendario turistico 2021 è per ora confermata come da tradizione. Eventuali informazioni saranno via via pubblicate sulla pagina Facebook del Comune. Non ci sarà - anche qualora si tornasse in zona gialla nei prossimi giorni - il tradizionale evento di presentazione. L'Amministrazione del sindaco Carlotta Oppizzi sta valutando il da farsi: probabilmente la distribuzione avverrà al termine della messa. 

Come consuetudine anche questa nuova edizione - stampata in 16mila e 500 copie - pone in evidenza le bellezze dell’ambiente nelle diverse stagioni: si passa da un innevato monte Nero ad altre stupende visioni di lago Moo, con bovini al pascolo, a Lago Bino, ad un gruppo di cavalli schierati sulla dorsale Albareto – Aserei; poi una panoramica Val d’Aveto in cui svetta il campanile di Castelcanafurone e alcune cascatelle di acqua del Nure verso la sorgente.

Nella parte bassa del calendario, tra le due quindicine in cui sono annotati alcuni degli appuntamenti sociali, religiosi e turistici programmati per l’anno, trovano posto immagini che si riferiscono a angoli, noti e non, del territorio.

Le foto pubblicate sono di Luigi Ziotti, Sergio Guglieri, Roberto Salini e la figlia Beatrice, Alessandro Daturi e il figlio Michele, Dino Sirica, Carlo Braccio, Alessandro Calamari, Lisa Labati, Ezia Bocciarelli, Nino Nicolini, Paolo Carini e Carla Re. L'immagine di copertina è di Alessio Tedaldi. La seconda di copertina è di Silvia Callegari. 

Luigi Ziotti e Sergio Guglieri firmano inoltre due poster (distribuiti in 2mila copie), dell’Alta Valnure innevata e lavori agricoli a Rompeggio.  Il coordinamento editoriale è di Paolo Labati. Questi gli sponsor che concretamente, oltre al Comune, hanno contribuito alla realizzazione: Siram – Veolia, Cantine Valtidone, Bulla, Coopselios, Credit Agricole Italia, Alta Valtrebbia Costruzioni edili, Sagit, Termoidraulica Castignoli, Unicoop, Casa Mia, Garilli On. Funebri, Impresa Gobbi e Scagnelli, F.G.B. Market di Ferrari & C, Salumificio Lanfranchi, Fontana. In parallelo alla realizzazione del calendario è stato prodotto un video assemblato da Luigi Ziotti e dalla moglie Marisa Cella che racconta la storia delle edizioni del “calendario” - dal dicembre 1992 con la presentazione della prima edizione relativa al 1993 - attraverso l’efficace narrazione di Paolo Labati. Il video è visionabile in Youtube.

gennaio-5

seconda di copertina-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il calendario di Ferriere: 16mila e 500 copie per l'edizione 2021

IlPiacenza è in caricamento